Sei in Archivio bozze

Fidenza

Furti nella notte mentre i proprietari dormono

07 maggio 2018, 07:02

Raffica di furti ieri notte nella zona denominata Villachiara, nelle campagne intorno all'ex Pinguino, nell'immediata periferia della città. I ladri hanno svaligiato almeno tre case, arraffando gioielli e soldi. I padroni di casa non si sono accorti di nulla, se non dopo alcune ore. Uno era addirittura addormentato su una poltrona nella sala e non ha sentito nessun rumore, mentre i ladri agivano indisturbati, girandogli intorno, nelle varie stanze. I malviventi potrebbero avere spruzzato qualche spray narcotizzante per fare in modo che i padroni di casa non si svegliassero. La banda sicuramente è entrata in azione dopo l'una, in quanto i derubati erano andati a dormire, tutti dopo mezzanotte e mezza e l'una. In tutte la case svaligiate, i malviventi sono riusciti ad entrare dopo avere scardinato inferriate e scassinato serrature delle porte d'ingresso. «Nella casa dei miei genitori – ha raccontato un fidentino - hanno divelto le inferriate alle finestre scardinandole completamente. Molto probabilmente hanno utilizzato del narcotizzante in quanto, nonostante il rumore e il lungo e meticoloso lavoro di ricerca in ogni casa, nessuno si è accorto di nulla e solo al mattino si sono resi conto di quanto fosse successo. I ladri, a casa dei miei genitori, hanno prima praticato un forellino nei serramenti della camera da letto per aprire la finestra, poi probabilmente hanno spruzzato qualche sostanza, perché per scardinare in quel modo le inferriate sicuramente avranno fatto molto rumore. I malviventi hanno rovistato in tutte le stanze nei due piani della casa, aprendo tutto, dai cassetti alle credenze, dagli armadi ai comodini, alle scatolette portagioie. Non hanno tralasciato nulla. Comunque non se ne può più». Il tam tam nella prima mattinata di domenica si è sparso in tutta la campagna di Villachiara e così altri residenti nella zona hanno scoperto che non erano stati i soli ad essere stati presi di mira nella stessa notte. In tutte e tre le case, i ladri hanno rovistato in tutte le stanze, anche nelle camere da letto, dove dormivano i padroni di casa, che non si sono svegliati. Nelle abitazioni prese di mira, la banda ha arraffato monili in oro e anche contante. I derubati, dopo essersi accorti che mancavano in casa gioielli e soldi e che le inferriate erano state scardinate e le serrature scassinate, hanno telefonato al 112. I carabinieri dopo avere effettuato un sopralluogo, hanno avviato le indagini. r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal