Sei in Archivio bozze

Via Milano

«Non ho accoltellato mio fratello»

09 maggio 2018, 07:00

«Non ho accoltellato mio fratello». Ha telefonato lui stesso alla «Gazzetta di Parma» per dire la sua su una vicenda che il quotidiano ha raccontato ieri. Matteo Di Pierno, conosciuto come uno dei «gemelli di via Milano», è finito nei guai dopo una lite con suo fratello Vittorio, nel cortile di uno stabile disabitato in cui i due vivono. L'episodio che ha coinvolto i due gemelli, molto conosciuti nella zona, ha portato all'intervento di una Volante della polizia e anche di un'ambulanza del 118 che ha trasportato Vittorio, ferito, al pronto soccorso. Ma, prima di essere visitato, l'uomo è scomparso. Per Matteo invece c'è una denuncia a piede libero per lesioni.

Lo stesso afferma però che lui con il ferimento non c'entra nulla e che non ci sarebbe stata nessuna coltellata. «Non ho accoltellato nessuno, quello che è stato scritto non è vero - spiega -. Io e mio fratello abbiamo litigato, questo non lo nego, ma lui si è ferito allo stomaco scavalcando il cancello e infilandosi una punta mentre cercava di scappare». La polizia gli ha però sequestrato un coltello. «Quando faranno le verifiche - conclude -, vedranno che su quel coltello non ci sono macchie di sangue. E che io non c'entro nulla».

r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal