Sei in Archivio bozze

Novità a Noceto

In servizio quattro ispettori ambientali

12 maggio 2018, 07:00

NOCETO - A Noceto entrano in servizio quattro ispettori ambientali. A otto anni dall'introduzione del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti porta a porta, che ha portato a percentuali rilevanti, oltre l'80%, nella raccolta differenziata, si sono evidenziati ancora comportamenti scorretti nella raccolta e soprattutto situazioni di abbandono di rifiuti per strada e in discariche abusive.

Al fine di migliorare il servizio e sulla base delle esperienze già maturate in comuni limitrofi il sindaco di Noceto, Fabio Fecci, insieme all'assessore all'Ambiente, Giovanna Maini hanno recentemente conferito a quattro operatori di Iren Ambiente la funzione di ispettore ambientale sul territorio comunale.

La loro attività sarà oltre che di controllo anche di informazione nei confronti sia dei cittadini che delle realtà produttive sulle modalità di raccolta dei rifiuti con il sistema del «porta a porta». Il compito di queste figure sarà proprio quello di costituire un punto di riferimento e di supporto nella risoluzione dei problemi che si possono presentare, aiutando anche ad evitare gli errori legati alla suddivisione dei materiali e i conferimenti in giorni e orari non corretti. Svolgeranno inoltre un ruolo di controllo per contrastare e sanzionare l'abbandono illegale. I quattro nuovi ispettori ambientali hanno seguito un corso di formazione svolto da Atersir, Agenzia Territoriale dell'Emilia Romagna per i servizi idrici e rifiuti.

Nello svolgimento delle loro mansioni saranno dotati di apposito tesserino di riconoscimento e la programmazione delle loro attività avverrà attraverso la stretta collaborazione fra Iren Ambiente, polizia municipale e Servizio territorio e ambiente del Comune di Noceto. A Noceto si sta completando la distribuzione del materiale di consumo necessario per la corretta esecuzione della raccolta differenziata. Sono gli operatori di Iren muniti di pettorina gialla e cartellino identificativo a consegnare nelle abitazioni i sacchetti dell'organico e i sacchi per il multilaterale leggero, oltre al materiale informativo. L'amministrazione ricorda che nei giorni festivi non viene effettuata la raccolta di organico e plastica, barattolame e contenitori tipo Tetra Pak, mentre sono attive le raccolte di carta e rifiuto residuo. Tutte le informazioni sulla raccolta , i percorsi, gli orari di esposizione sono sul sito di Iren Ambiente: www.irenambiente.it. m.m.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal