Sei in Archivio bozze

Ospedale

Sta meglio il bimbo infilzato nel cancello

12 maggio 2018, 07:01

Sta meglio, e ieri è stato trasferito dalla prima Rianimazione alla Chirurgia pediatrica dell'ospedale Maggiore, il bambino di otto anni che giovedì sera è rimasto infilzato nella cancellata della sua casa a Villa Cella, frazione di Reggio Emilia.

Il piccolo, soccorso dall'eliambulanza poco dopo l'incidente, intorno alle 20, è stato subito portato all'ospedale Maggiore, dove i medici hanno deciso il ricovero in rianimazione.

L'incidente è avvenuto al piano terra di un condominio in via Goya, a due passi dalla via Emilia, dove si trova un appartamento circondato da un piccolo giardino. Il bambino stava giocando nella piazzetta di fronte allo stabile quando si sarebbe arrampicato sul muretto sormontato dall'inferriata con punte acuminate. Forse per gioco o forse per recuperare un pallone.

Fatto sta che una delle punte dell'inferriata di metallo, a forma di freccia, gli si è conficcata nell'ascella sinistra: le urla di dolore e il sangue che usciva copioso dalla ferita hanno fatto decidere per un intervento tempestivo con l'elicottero del 118. Sul posto anche i vigili del fuoco di Reggio Emilia, un'ambulanza della Croce Rossa, un'automedica e la polizia.

Il bambino è rimasto sempre cosciente ma in via precauzionale, dopo le operazioni di sutura della ferita all'ospedale Maggiore, è rimasto in osservazione soprattutto per controllare che non ci fosse un laceramento dell'arteria.

La notte è trascorsa abbastanza tranquillamente e ieri pomeriggio i medici hanno deciso il trasloco all'Ospedale dei bambini. Il bimbo è fuori pericolo ma la prognosi resta comunque riservata. r.c.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal