Sei in Archivio bozze

Incidente

Baraldi investito: «Che spavento»

15 maggio 2018, 07:02

Per fortuna si è risolto tutto con un grosso spavento e molte contusioni, ma l'incidente accaduto sabato pomeriggio avrebbe potuto avere conseguenze molto più gravi per Luca Baraldi, ex direttore del Parma calcio e attuale amministratore delegato della Segafredo Events.

Baraldi, modenese ma parmigiano di adozione, è un grande appassionato di ciclismo. Non certo un tifoso da poltrona davanti alla tv, ma un praticante molto esperto dello sport delle due ruote ed è solito macinare chilometri, e partecipare a competizioni con la squadra amatoriale dell'Iron Bike.

Sabato era uscito di prima mattina con altri quattro amici compagni di squadra. Una sgambata tranquilla, che aveva toccato Cozzano, Bazzano e Neviano degli Arduini e verso le 13 stava facendo ritorno verso Parma. Mentre percorreva la strada della Val Termina in rigorosa fila indiana, Baraldi - che chiudeva il gruppo - è stato centrato in pieno da un automobilista che si era distratto.

A portare i primi soccorsi, oltre ai quattro compagni di squadra, lo stesso automobilista che si è offerto di trasportarlo a Parma per essere sottoposto agli accertamenti medici.

«Mi sono preso un gran bello spavento - racconta Baraldi - ma per fortuna me la sono cavata con molte contusioni e senza nessuna frattura. Sono stato sottoposto a tutti gli esami medici del caso e dalle radiografie è fortunatamente emerso che non ho riportato fratture».

Essendo stato tamponato, Baraldi non ha potuto ovviamente vedere se l'automobilista fosse stato distratto dall'uso del telefono, «ma immagino proprio che avesse l'attenzione rivolta su qualcosa di diverso dalla strada. Eravamo in cinque ed io indossavo una maglia rosso sgargiante della Segafredo. Sarebbe stato impossibile non vedermi se avesse avuto la piena attenzione sulla strada. Lui comunque si è scusato e continuava a ripetermi di non avermi visto. Diciamo che è andata bene così».

r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal