Sei in Archivio bozze

LUTTO

Addio a Gamalero, imprenditore gentiluomo

20 maggio 2018, 07:01

LORENZO SARTORIO

Un signore raffinato, gentile, cortese. Un gentiluomo che certamente faceva onore alle sue origini piemontesi . Dante Gamalero è deceduto nei giorni scorsi all'età di 82 anni che aveva appena compiuto. Nativo di Alessandria, figlio di un ferroviere e di una casalinga, dopo la licenza liceale, svolse alcuni lavoretti tipici dei giovani arrabattandosi qua e là. Persona tenace, intelligente, dotato di una lungimiranza imprenditoriale non indifferente, fu chiamato dall'azienda Negro di Alessandria in qualità di dirigente.

L'azienda alessandrina fu una delle prime a realizzare macchine per imballaggi sottovuoto che espose in anteprima in occasione della Mostra delle Conserve e degli Imballaggi che un tempo si svolgeva in Parco Ducale. In seguito, Gamalero fu al vertice di alcune aziende leader del settore per poi creare un'azienda tutta sua nella nostra città. Erano gli anni settanta quando l'imprenditore piemontese giunse a Parma e fondò la «Gamavuoto» con sede presso il comparto ex Salamini per poi trasferirsi a Vicofertile. Tre anni fa la decisione di cedere l'azienda per godersi la meritata pensione.

Era uno sportivo, Dante, infatti praticava tennis al circolo del Castellazzo del quale fu uno dei primi soci, come pure amava tantissimo il golf che lo vedeva spesso impegnato nei campi di Vigatto, Sala Baganza e al Matilde di Canossa di Reggio Emilia. Trascorreva le vacanze sul mar ligure della riviera di Ponente con la moglie Giuseppina, che gli è stata a fianco tutta la vita ed anche nel lavoro. Pur amando molto la sua terra era legatissimo a Parma dove aveva tanti amici che lo stimavano e gli volevano bene proprio per quel suo carattere disponibile, aperto, gentile, cortese ed improntato alla massima correttezza sia nei rapporti interpersonali che nel lavoro Uno stile, quello di Gamalero, che nobilitò anche tante iniziative a sfondo sociale e culturale che promosse quando fu alla guida del Lions Parma Host dov'era stimato e benvoluto da tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal