Sei in Archivio bozze

Nella zona del Tardini

Anziana truffata da un finto tecnico Iren

27 maggio 2018, 07:02

LUCA PELAGATTI

La faccia era giusta, la parlata convincente, l'atteggiamento quello di chi sta lavorando e non ha tempo da perdere.

In più, per giocare il carico che chiude la partita, ha anche mostrato un tesserino di riconoscimento con scritto bene in grande il logo «Iren».

Non è servito altro: la vittima, una donna di ottant'anni residenti in via Furlotti, nella zona del Tardini, non ha avuto sospetti e ha fatto quello che quell'uomo le diceva. E quando ha capito che quel tale, età sulla quarantina e nessun segno particolare, era un truffatore e non un tecnico era troppo tardi. Lui era sparito. Insieme ai una manciata di preziosi.

Ennesima truffa nelle strade della nostra città dove gli anziani continuano ad essere nel mirino di falsi avvocati, finti operai e sedicenti giornalisti: tutti però ugualmente disonesti. La truffa di ieri si è svolta intorno a mezzogiorno quando il malvivente ha avvicinato l'anziana: «Ci hanno segnalato una perdita di acqua, devo fare un controllo», ha raccontato. In questo modo si è fatto aprire la porta e ha riempito l'anziana di frasi studiate per confonderla.

Poi millantando un'improbabile interferenza tra gli apparecchi per i controlli e i preziosi ha convinto la donna a estrarre i gioielli dai cassetti e deporli sul letto. Quindi la trappola è scattata: «vada in bagno ed apra tutti i rubinetti che io monitoro le tubature».

L'anziana ha impiegato pochi secondi a tornare: ma quando è arrivata la stanza era vuota, la porta aperta e i gioielli non c'erano più.

Sul posto, a consolare la sconsolata vittima, sono arrivati gli uomini delle volanti della questura che hanno raccolto la descrizione del truffatore che come sempre sarà però ormai ben lontano.

Nella denuncia, quando si è trattato di indicare il valore della refurtiva, l'anziana ha fatto scrivere 5000 euro. Ma chi può dire quanto valgono i ricordi di una vita portati via con la menzogna?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal