Sei in Archivio bozze

Bellezza

Miss Mondo: le parmigiane Lorena e Fabiana in corsa per il titolo nazionale

27 maggio 2018, 07:01

MATTEO SCIPIONI

Intanto un risultato lusinghiero per Parma (e provincia, va precisato) lo abbiamo portato a casa. Probabilmente è capitato poche altre volte, ma come si sa conta, in queste cose, il presente: le pre-finali di Miss Mondo vedono protagoniste due bellezze nostrane, Lorena Randazzo e Fabiana Mondo. 25 anni, di Borgotaro, la prima. Nata nel 2002, giovanissima, di Parma centro, la seconda. Fabiana studia al liceo linguistico Marconi ed un'età in cui si ha un futuro spalancato ed enorme davanti, oltre che mille idee e progetti nella testa. Nonostante la giovane anagrafe ha più di un'esperienza sulle passerelle. Lorena, invece, è un volto, oltre che gradevole, noto: è lei (per ancora un paio di mesi) che indossa la fascia di Miss Parma.

Passata la selezione provinciale, hanno superato poi il concorso regionale e si trovano tra le 150 aspiranti al titolo di Miss Mondo Italia, la candidata del nostro Paese alla corona di «Più bella della Terra», fascia che verrà assegnata a novembre nell'isola di Sanya, in Cina. L'Italia non ha mai vinto il titolo, sfiorandolo però nel 2000 quando Giorgia Palmas arrivò seconda. Le «nostre» Lorena e Fabiana sono in viaggio per Gallipoli, location che per l'undicesimo anno ospiterà questa «maratona» di bellezza e, diciamolo, freschezza, vista l'età delle 150 ragazze che sfileranno. Una «maratona», visto che dura 15 giorni. Primo appuntamento il 29 maggio con una mega-cena di gala con familiari e sponsor all'eco-resort «Sirene». Nei quattro giorni in hotel le ragazze saranno «osservate speciali», infatti il 30, sempre a le Sirene, saranno annunciate le 50 finaliste. Undici giorni ancora di prove, sfilate, trucco e...parrucco fino al 10 giugno quando al teatro Italia, in diretta streaming, sarà proclamata la vincitrice. Una fascia che vale un sogno, visto che Miss Mondo è uno dei concorsi di bellezza più conosciuti e pubblicizzati. E' Lorena che ci racconta le emozioni e lo stato d'animo di una venticinquenne che si avvicina ad un appuntamento che «rappresenta un'opportunità bella, stimolante e importante».

Una venticinquenne che, per «caricarsi» prima delle sfilate (in quasi un anno di Miss Parma ne ha fatte una cinquantina) ascolta Cher («Strong enough») e per rilassarsi viaggia nel tempo e nella nostalgia con la romantica «Over the Rainbow». Nella valigia «oltre al parmigiano e al prosciutto - ride la Randazzo - mi porterò il calore della gente di Borgotaro che in tutto quest'anno mi ha sempre sostenuto e apprezzato». Non solo per la fascia di bellezza ma anche nel suo lavoro. Già, perché lei il suo futuro lo sta costruendo indipendentemente dalle passerelle: «sto lavorando nell'attività di estetista di mia mamma (dopo aver fatto la barista per anni): mi piace molto. E, vada come vada la carriera di modella, quello mi piacerebbe fare». E, vada come vada, intanto, un enorme «in bocca al lupo» a tutte e due vola da Parma (e provincia) a Gallipoli. Magari anche fino in Cina. Perché no?

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal