Sei in Archivio bozze

Collecchio

Giarola, lanciata la sonda degli studenti

30 maggio 2018, 07:00

COLLECCHIO Anche quest'anno è partita da Giarola la sonda realizzata dagli studenti di quattro scuole superiori sotto la super visione dell'astrofilo Marco Bastoni.

E' volata a 35 mila metri di quota attaccata ad un pallone aerostatico riempito di gas elio fornito dalla ditta Caldarini.

Grazie ai componenti elettronici della STMicroelectronics, la sonda sarà in grado di fornire dati sull'inquinamento dell'aria. Verranno anche prelevati dei campioni biologici che saranno testati dall'Università di Parma,
dipartimento di scienze biologiche, nell'ambito del Piano nazionale lanci scientifici.

La sonda permetterà di acquisire dati scientifici e immagini in alta definizione della Terra dalla stratosfera.

Il lancio è l'esito del progetto Shape2 – acronimo di Student project for education – promosso in collaborazione con l'associazione di volontariato medesanese «Il Cercalibro», con la partecipazione di più di cento studenti del Bertolucci, dell'Ulivi, del Marconi e dell'Iiss Gadda di Fornovo.

La sonda è partita dalla Corte di Giarola, individuata come luogo strategico dagli studenti del Bertolucci, grazie alla disponibilità del Parco del Taro.

Marco Bastoni, appassionato di astronomia fin dall'infanzia, ha spiegato il valore del progetto: «un percorso frutto della stretta collaborazione fra scuole e studenti impegnati in un'attività di squadra».

I ragazzi hanno seguito la traiettoria della sonda con il Gps e poi l'hanno recuperata alcune ore dopo nella bassa parmense. L'iniziativa è stata coordinata dai docenti Maria Cristina Baracchi, Giuseppe Barattini, Matteo Aloisi e Silvia Reggiani.

Con il progetto «Shape2» sono state sperimentate nuove metodologie didattiche insieme al Centro Idro-meteo regionale di Arpae Bologna.

I dati raccolti saranno messi a disposizione per la libera consultazione a tutti gli istituti scolastici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal