Sei in Archivio bozze

Criminalità

Sorbolo Levante, anziana urla e mette in fuga i ladri

01 giugno 2018, 07:00

Cristian C Hanno forzato la porta di ingresso dell'abitazione in piena mattinata. Ed erano già pronti a rovistare in tutta la casa quando la proprietaria, una signora di 82 anni che era all'interno dell'abitazione in quel momento, si è accorta della loro presenza ed ha iniziato a gridare costringendoli alla fuga. Mattinata di grande paura ieri in un'abitazione di Sorbolo Levante, nel comune di Brescello, con l'82enne che si è trovata faccia a faccia con i ladri. Intorno alle 10.30 i malviventi hanno scavalcato la recinzione ed hanno iniziato ad armeggiare vicino alla porta di ingresso principale finché non sono riusciti ad aprirla, forse pensando che non ci fosse nessuno in casa. Ma in realtà al piano terra era presente la proprietaria che si è insospettita notando la luce accesa nel corridoio. In un primo momento ha pensato che fosse rientrato il cognato. L'ha chiamato, ma non ha ricevuto risposta. Al primo piano, dove non vive nessuno e dove erano già state accese altre luci, c'erano invece i due ladri, due giovani vestiti di nero, pronti certamente ad iniziare a rovistare nei cassetti e mettere a soqquadro quella parte della casa. Vistisi scoperti i due sono corsi giù dalle scale, hanno incrociato la padrone di casa che ha continuato ad urlare, poi hanno scavalcato la recinzione e si sono dati alla fuga, contando probabilmente sulla collaborazione di un terzo uomo, che ha fatto da palo attendendoli in auto. I vicini, infatti, quasi contemporaneamente alle urla della donna spaventata per essersi trovata faccia a faccia con i ladri hanno sentito distintamente il rumore della sgommata dell'auto che è partita a tutta velocità per abbandonare nel più breve tempo possibile la zona di Sorbolo Levante. Di quanto accaduto sarà presentata denuncia ai carabinieri della stazione di Brescello. A rendere noto l'episodio, ieri, è stato il sindaco di Sorbolo Nicola Cesari che ha scritto un post sulla propria pagina Facebook per mettere in allarme i cittadini del proprio comune e della confinante Sorbolo Levante in modo tale che chiunque abbia notato o noti presenze sospette in zona in queste ore possa avvisare le forze dell'ordine fornendo elementi utili per lo sviluppo delle indagini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal