Sei in Archivio bozze

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli, colonna del volontariato

23 giugno 2018, 07:00

FRANCO BRUGNOLI

BORGOTARO

Grande cordoglio e viva commozione, ieri a Borgotaro, per la morte di Maria Rosaria Brugnoli, 67 anni, persona conosciutissima, soprattutto nel quartiere di San Rocco, ove viveva. Per tutti era semplicemente «Rosaria».

Si era ammalata solo da cinque mesi e, purtroppo, la grave malattia non le ha permesso di vivere più a lungo. Era ricoverata all’Hospice «La Valle del Sole», che fa parte dell’ospedale di Borgotaro.

Qui vi lavora, come infermiera, la sua carissima amica Monica Piscina, che si è presa cura di lei (come peraltro tutti gli altri operatori della struttura), risollevandola nei momenti di crisi.

Come professione, Rosaria aveva svolto l’attività di assistente all’Asilo Nido Comunale, nella vecchia sede di Via Piave, che faceva capo allora anche all’«Onmi» (Opera Nazionale Maternità ed Infanzia).

Rosaria era un’ottima cuoca, sia in casa che all’interno del volontariato. Era una delle più attive animatrici del Gruppo Folcloristico San Rocco, sodalizio che opera nel quartiere omonimo.

E così la tortellata di San Giovanni, per la quale tutto era già stato preparato ed allestito, è saltata, doverosamente, proprio nel rispetto della sua morte.

Rosaria era molto appassionata di musica, amava cantare e spesso di esibiva nei vari concorsi locali di voci nuove ed altri spettacoli. Amava anche lo sport. Era pure una dirigente del Borgotaro Calcio, società all’interno della quale svolgeva ogni tipo di mansione: stava, ad esempio alla cassa, spesso riordinava gli spogliatoi, sosteneva persino i giocatori, con le sue squisite torte.

Era quindi una donna attiva e sempre disponibile con tutti. La scomparsa lascia il marito Valerio Agitati, apprezzato fotografo, reporter e «webmaster» valtarese, le sorelle Rosetta e Carmen, oltre ai nipoti Arianna, Juri e Michele. I funerali si svolgeranno lunedì nella chiesa parrocchiale di San Rocco.

Il corteo partirà alle 14,30, dalla camera mortuaria dell’ospedale Santa Maria di Borgotaro.

Il rito funebre sarà presieduto dal parroco Don Primo Ruggeri.

Il rosario verrà invece celebrato domani alle 20,30, sempre nella stessa chiesa.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal