Sei in Archivio bozze

Nuoto

Ghiretti, pioggia di medaglie a Palermo

25 giugno 2018, 07:00

ANDREA DEL BUE

Giulia Ghiretti fa incetta di medaglie ai Campionati italiani assoluti di nuoto paralimpico di Palermo.

Doveva essere una tappa di passaggio in vista degli Europei di agosto, ma la trasferta siciliana si è trasformata in un trionfo: la campionessa parmigiana ha conquistato quattro ori e un bronzo, nonostante non avesse in programma la sua gara prediletta, i 100 rana. Venerdì, nei 200 misti, ha toccato per prima in 3'53”13: nella gara che esprime al massimo le doti di versatilità di un'atleta, Ghiretti ha testato il suo stato di forma.

Lo stesso tempo le è valso il bronzo negli Open, dove si conteggia la distanza dal record del mondo di categoria. Sabato, si è ripetuta nei 50 dorso, dove sono arrivate le maggiori soddisfazioni, con il record personale: oro in 50”81, dopo circa cinque anni in cui il suo tempo, in questa gara, non scendeva sotto i 51”. Nel pomeriggio la finale Open: anche qui la campionessa mondiale di San Ruffino ha sbaragliato la concorrenza e conquistato la medaglia più preziosa. Domenica, ultimo giorno di gare con ancora la soddisfazione del gradino più alto del podio: l'atleta di San Ruffino ha toccato in 52”12 nei 50 farfalla.

Il bilancio di questo lungo weekend è sicuramente positivo: «Siamo nel pieno della preparazione per gli Europei, quindi i tempi non sono mai fantastici - spiega la campionessa di Ego Nuoto e Fiamme Oro -: nei 200 misti e nei 50 farfalla, infatti, non sono andata particolarmente forte. Sono invece davvero sorpresa dalla prestazione nei 50 dorso: erano anni che non scendevo sotto il muro dei 51” e mai e poi mai avrei pensato di poterlo fare qui». Ora la concentrazione è tutta sugli Europei di Dublino, in programma dal 13 al 19 agosto. Si va verso la fase di massimo carico, con doppi allenamenti tutti i giorni. Poi, dal 23 luglio al 3 agosto, raduno collegiale della Nazionale a Ostia, per la prima volta insieme ai campioni Fin, con l'atleta parmigiana e i suoi compagni della squadra azzurra che si alleneranno a fianco di Federica Pellegrini, Gabriele Detti e Gregorio Paltrinieri. «Sarà bello e stimolante - osserva Giulia - e dico anche che era ora che facessimo qualcosa insieme, perché alla fine facciamo lo stesso sport».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal