Sei in Archivio bozze

Viale Partigiani

Lite stradale: prende a pugni un anziano di 75 anni

27 giugno 2018, 07:03

Prima le minacce di morte gridate con voce alterata, poi tre pugni assestati in faccia attraverso il finestrino aperto. È la disavventura di cui l'altra mattina è rimasto vittima un automobilista 75enne, aggredito da un uomo sui 35-40 anni che viaggiava in scooter.

L'anziano al volante della propria auto stava percorrendo viale Partigiani in direzione della via Emilia quando, imboccata la rotatoria all'incrocio con viale Campanini, si è visto sfrecciare davanti uno scooter che gli ha tagliato la strada, al punto da costringerlo a fermarsi per evitare lo scontro. Istintivamente, attraverso il finestrino aperto, gli ha gridato di stare attento. Non l'avesse mai fatto: lo scooterista, descritto come un uomo muscoloso, ha messo il ciclomotore sul cavalletto, si è avvicinato all'auto e ha urlato varie volte «ti ammazzo», per poi sferrare tre pugni all'automobilista, colpendolo alla bocca e a un occhio. Subito dopo è risalito in sella e si è allontanato a tutta velocità in direzione di via Mantova. Un'aggressione durata una manciata di secondi, ma che ha lasciato l'anziano choccato, oltre che malconcio e sanguinante.

L'episodio arriva pochi giorni dopo quello di venerdì notte in via Parigi, dove una Golf con a bordo due energumeni aveva bloccato un'altra auto, picchiando il conducente che poco prima aveva suonato il clacson dopo una manovra azzardata della Golf. f.ban.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal