Sei in Archivio bozze

Carabinieri

Lite, botte e troppo alcol nel parcheggio della discoteca: due giovani all'ospedale

01 luglio 2018, 07:01

Lite, botte e troppo alcol nel parcheggio della discoteca: due giovani all'ospedale

Laura Frugoni

La chiamata ai carabinieri è arrivata dal 118 alle quattro del mattino. La segnalazione era di una lite tra un buttafuori e un avventore di una discoteca cittadina.

In quel parcheggio, al loro arrivo i militari si sono trovati a gestire due diverse situazioni in cui l'alcol ha fatto ugualmente da «detonatore», un particolare che dà l'idea delle condizioni in cui si riducono certi giovani il sabato sera.

Il ferito soccorso dall'ambulanza del 118 - italiano, 28 anni - giaceva a terra con il volto gonfio e tumefatto e i carabinieri hanno cercato di capire chi l'avesse ridotto così. «Era agitato, l'abbiamo accompagnato fuori», la versione dell'addetto alla sicurezza che lascia dunque spazio all'altra ipotesi possibile, ossia che il 28enne si fosse «azzuffato» con qualcun altro all'interno della discoteca.

Accompagnato al pronto soccorso del Maggiore, i medici hanno stilato una prognosi di trenta giorni. Ai carabinieri che l'hanno raggiunto in ospedale non ha voluto dire chi l'avesse ridotto in quello stato: dunque gli accertamenti continuano.

Ma negli stessi minuti in cui veniva soccorso nel parcheggio è successo qualcos'altro: mentre la pattuglia era impegnata a raccogliere dati e testimonianze relativi al movimentato episodio, un automobilista che stava facendo manovra ha travolto uno dei giovani che stavano ormai sciamando dalla discoteca. Una ruota della macchina gli ha schiacciato un piede. E mentre anche questo giovane veniva soccorso e portato in ospedale, i militari hanno bloccato l'investitore: parmigiano, 22 anni, è risultato positivo all'alcoltest con un tasso decisamente alto (oltre i 2 grammi/litro). Nei suoi confronti è scattata una denuncia a piede libero per guida in stato d'ebbrezza, patente ritirata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal