Sei in Archivio bozze

Accordo

Rugby Parma e Amatori: under 16 unite

02 luglio 2018, 07:00

Rugby Parma e Amatori: under 16 unite

Antonio Paganelli

Rugby Parma e Amatori Parma hanno annunciato di aver raggiunto un accordo di collaborazione che per la stagione 2018-19 riguarderà la categoria under 16.

La Rugby Parma l'anno prossimo potrà schierare in questa categoria due formazioni, una nel campionato élite (ma dovrà prima superare un barrage con un'altra candidata) e una nel campionato regionale, anche grazie all'apporto dei ragazzi cresciuti nell'Amatori che saranno ceduti per un anno.

Le due squadre under 16 si alleneranno e giocheranno sia sul terreno del «Giuseppe Banchini» che su quello della Cittadella del Rugby, in base alle esigenze delle due squadre, mentre lo staff tecnico sarà formato da Filippo Soncini, già colonna della terza linea in entrambi i club, Alessandro Niero, Michele Ferrari e Riaan Mey.

Altre società in passato hanno adottato nelle giovanili soluzioni analoghe che si sono rivelate vincenti, perché consentono di elevare la qualità e contemporaneamente di allargare la partecipazione eliminando gli alti e bassi delle annate più o meno «ricche» nel numero di tesserati.

La vera novità però sta nel fatto che nelle dichiarazioni dei club questo accordo - citiamo testualmente - «potrebbe sfociare nella creazione di una Franchigia Territoriale Giovanile Integrata (F.T.G.I.) che riguarderebbe le categorie under 16 e 18 di Rugby Parma e Amatori Parma Rugby con il fondamentale coinvolgimento della franchigia federale delle Zebre Rugby Club».

Le Zebre potrebbero costituire il decisivo elemento super partes che spiani la strada verso l'obiettivo finale, una sorta di garante che probabilmente può contribuire a stemperare campanilismi o vecchi attriti. Queste le parole del presidente della Rugby Parma Bernardo Borri: «Avere due squadre under 16 ci dà l'occasione di far giocare con continuità gli oltre 40 ragazzi tesserati Rugby Parma, così da fornire una risposta concreta alle esigenze del nostro sempre più numeroso movimento e sulla base di quella che costituisce la nostra filosofia di fondo: dare spazio a tutti». Parole a cui fanno eco quelle del presidente dell'Amatori, Daniele Ragone: «Penso che l'unione delle categorie Under 16 delle due società possa portare a grandi risultati, sia da un punto di vista sportivo che da un punto di vista sociale. Il progetto tecnico territoriale che inizia quest'anno spero che possa sfociare nel breve in una nuova realtà rugbistica cittadina volta a riportare il nostro sport ai massimi livelli, sia nel settore giovanile che in quello seniores».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal