Sei in Archivio bozze

Circoli

La nuova Raquette: venerdì l'inaugurazione

04 luglio 2018, 07:00

La nuova Raquette: venerdì l'inaugurazione

La Raquette si è rifatta il look: venerdì l'inaugurazioneIl circolo di via Racagni, da sempre “casa” del Cus, riapre ai parmigiani. Il circolo La Raquette riapre in grande spolvero. La tabella di marcia è stata rispettata pienamente: in meno di un mese i lavori di manutenzione sostenuti dal Cus Parma hanno permesso di tirare a lustro il prestigioso impianto da sempre caro al Centro universitario sportivo.

Già da questo venerdì i campi di terra rossa, che hanno visto schiaffi in volo e giochi di polso di fuoriclasse e semplici amatori, torneranno a popolarsi. L'inaugurazione ufficiale a cui parteciperanno le autorità è prevista per le 17,30. «Siamo molto soddisfatti di questo risultato – afferma il presidente del Cus Parma, Michele Ventura con un pizzico d'emozione -. Questo luogo, oltre a rappresentare il cuore e la storia del Cus, ha un valore per tutta la città non solo per gli appassionati di tennis. Negli anni, su questi campi si sono affrontati atleti di livello, amatori e neofiti. Siamo dunque orgogliosi di poter restituire alla città un gioiello». Il Cus Parma, storico gestore degli impianti per conto dell'Ateneo, si è aggiudicato il bando comunale con un'offerta che è stata valutata nel complesso la migliore. «Per noi si tratta di un vero e proprio ritorno a casa e non possiamo che esserne fieri. Ma, aspetto ancor più fondamentale, è un'ulteriore conferma che i nostri progetti sportivi, e ludico formativi siano ritenuti di qualità ed essenziali per la crescita del territorio – aggiunge Ventura –. La nostra realtà, così come i ricordi di tanti parmigiani, affonda le proprie radici in questo luogo. Gotha del tennis nostrano, ma anche di tante manifestazioni sportive e culturali che hanno trovato nella Raquette la cornice ideale e prestigiosa che solo alcuni luoghi sanno trasmettere». Archiviato il passato, il Cus è pronto a riaccendere i motori.

r.c.

LA SCHEDA

La storia

La Raquette era di proprietà dell'Università di Parma che decise di donarla al Comune. Da allora fu data in gestione al Cus Parma, da oltre 70 anni vera anima dei campi di terra rossa.

Gli impianti

Il circolo della Raquette è composto da tre campi da tennis in terra rossa e un campo sintetico da calcio a cinque.

Il bando

Il bando, ha validità per tre anni rinnovabili in ulteriori tre anni, e prevede la gestione degli impianti e del punto ristoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal