Sei in Archivio bozze

LAGRIMONE

Farmacia riaperta dopo 3 settimane

06 luglio 2018, 07:00

Farmacia riaperta dopo 3 settimane

Beatrice Minozzi

TIZZANO - Ha riaperto dopo tre settimane di chiusura la farmacia comunale di Lagrimone. E' stato trovato infatti - almeno per il mese di luglio - un sostituto che terrà aperta la farmacia al civico 5 di Piazza Sandro Pertini, nel cuore del polo produttivo tizzanese. «La farmacia è rimasta chiusa per tre settimane a causa delle difficoltà riscontrate nel trovare un sostituto che prendesse il posto della farmacista dipendente comunale - spiega il sindaco Amilcare Bodria -. Il sostituto ci ha dato piena disponibilità fino a fine luglio, mentre per agosto speriamo che la farmacista ''di ruolo'' possa tornare, altrimenti dovremo trovare un altro sostituto». Sulla vicenda esprime perplessità la minoranza consiliare che, per voce del capogruppo Mauro Bertozzi, lamenta che «un servizio di pubblica utilità e di fondamentale importanza per gli abitanti di Lagrimone è rimasto chiuso perché per la ricerca del sostituto non sono stati percorsi i canali istituzionali. Il sindaco Bodria ci ha comunicato la sua difficoltà nel trovare un sostituto, ma da una prima analisi è emerso che sarebbe stato possibile evitare di interrompere un pubblico servizio, cosa che, rammentiamo, è penalmente rilevante».

Bertozzi prosegue accusando Bodria di manifestare «illogicità». «Ci sorprende che un'amministrazione che si propone di mantenere servizi in montagna, lamentandosi ad esempio con Poste Italiane per una parziale riduzione del servizio a Tizzano, sia la prima a non garantirli - conclude Bertozzi -. Così facendo perde credibilità nell'avanzare pretese riguardo altri servizi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal