Sei in Archivio bozze

Sport

Raquette, il Cus riapre il circolo del tennis

07 luglio 2018, 07:00

Raquette, il Cus riapre il circolo del tennis

PIERLUIGI DALLAPINA

E' stato il primo impianto sportivo del Cus, realizzato 72 anni fa dagli studenti universitari, e ora La Raquette torna pienamente in attività dopo che a inizio giugno il Centro universitario sportivo presieduto da Michele Ventura è riuscito ad aggiudicarsi il bando per la gestione dei campi da tennis e da calcetto indetto dal Comune, in qualità di proprietario dell'area.

«Siamo soddisfatti per essere tornati a casa e per aver restituito alla città uno fra i pochi impianti di tennis a due passi dal centro storico», afferma il presidente Ventura, durante l'inaugurazione del circolo, organizzata ieri pomeriggio.

La Raquette, presente da una settantina d'anni all'ombra delle mura della Cittadella, in via Racagni, è dotata di tre campi da tennis in terra rossa, un campo per il calcio a cinque oltre agli spogliatoi per gli atleti. L'omonimo ristorante però non trova più spazio all'interno del circolo, perché come spiega Ventura, «il Cus ha deciso di concentrarsi sulle attività sportive, così come previsto dal bando del Comune».

Il presidente si affretta comunque a precisare che il circolo sarà presto dotato di un punto ristoro ad uso dei tennisti e dei giocatori di calcetto. Per migliorare il risparmio energetico, l'impianto di illuminazione dell'area è stato realizzato utilizzando dei led.

«E' importante il recupero di questo luogo da parte del Cus sia per chi gioca a tennis che per gli studenti universitari», dichiara il rettore Paolo Andrei, mentre il sindaco Federico Pizzarotti è contento «per il recupero di uno spazio che ha visto la crescita del tennis a Parma».

Marco Bosi, vicesindaco con delega allo Sport, si sofferma su un altro aspetto: «La Raquette è un luogo che consente un'ampia partecipazione ad una disciplina sportiva che solitamente può essere praticata solo all'interno di circoli privati».

Alessandro Meli, responsabile della sezione tennis del Cus e istruttore, sottolinea l'apprezzamento dei parmigiani verso questo sport. «Si tratta di una disciplina - sostiene - che appassiona e che da sempre viene apprezzata dai parmigiani. Ecco perché col nostro staff composto da sei maestri e dal preparatore atletico vogliamo offrire il meglio a chi sceglie il Cus Parma».

Il circolo è aperto tutti i giorni dalle 8 alle 23, eccetto la domenica (in questo caso gli orari di apertura vanno dalle 8 alle 13). Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 0521 250031. Il bando del Comune, che ha validità per tre anni rinnovabili di ulteriori tre anni, prevede la gestione degli impianti e del punto ristoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal