Sei in Archivio bozze

Donna travolta dal treno

Si indaga sulle ultime ore della vittima

03 agosto 2018, 07:00

Si indaga sulle ultime ore della vittima

Il mistero sta tutto nelle ore prima delle 21.30, prima di quel fatale schianto. Prosegue il lavoro degli uomini della polizia ferroviaria chiamati ad indagare sulla morte della donna di 32 anni, originaria della provincia di Brescia, uccisa da un convoglio regionale nella serata di martedì, all'altezza di via Orlando, nella zona di via Cremonese. Gli inquirenti hanno recuperato il telefono cellulare della vittima, che era sola al momento dell'incidente, e dovranno analizzare l'apparecchio cercando di capire quali siano stati gli ultimi contatti, dove abbia trascorso il pomeriggio e la serata.

L'ipotesi del suicidio non può essere completamente esclusa anche se potrebbe trattarsi di un tragico incidente. La donna non avrebbe volontariamente cercato di essere colpita dal treno dopo che il macchinista aveva attivato la frenata d'emergenza. Purtroppo non è riuscita farsi da parte e l'urto con la motrice non le ha lasciato scampo. Anche gli esami sul corpo serviranno a chiarire le condizioni della donna anche se il vero interrogativo riguarda il motivo per cui ha scelto di salire sulla massicciata. Senza rendersi conto dell'arrivo del treno.

r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal