Sei in Archivio bozze

Indagini

Trentaduenne investita dal treno, ieri l'autopsia

04 agosto 2018, 07:02

Trentaduenne investita dal treno, ieri l'autopsia

Ieri è stata eseguita l'autopsia sul corpo della 32enne bresciana travolta dal treno verso le 21,30 di martedì. Dall'esame potrebbero giungere alcune delle risposte su questa tragedia sulla quale proseguono le indagini della Polfer che ha ispezionato più volte la zona e ha ascoltato il racconto del macchinista. Ma ancora più atteso è l'esito delle analisi tossicologiche compiute sulla ragazza, che si trovava a Parma per una breve vacanza. Camminava lungo i binari all'altezza di via Orlando (zona Crocetta) per una scelta lucida? O era annebbiata da qualche sostanza? Finora, non ci sono elementi né per l'una né per l'altra tesi.

Solo su un'ipotesi c'è una quasi certezza: non si è trattato di un suicidio. Stando a una prima ricostruzione, la donna - che dalla periferia andava verso la città - avrebbe visto nella ferrovia una sorta di scorciatoia. Un'imprudenza accompagnata dalla distrazione. Nella tragedia, quest'ultima potrebbe aver avuto un ruolo fondamentale, se davvero la 32enne non si fosse accorta dell'arrivo del regionale (che veniva verso di lei) perché concentrata sul cellulare. Inutili i fischi del treno, inutile la frenata disperata del macchinista. r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal