Sei in Archivio bozze

TRECASALI

Fatta brillare una bomba da mortaio

11 agosto 2018, 08:00

Fatta brillare una bomba da mortaio

SISSA TRECASALI - Allarme bomba ieri mattina tra San Quirico e Trecasali.

Una bomba da mortaio – lunga una settantina di centimetri e risalente alla Seconda guerra mondiale – è stata fatta brillare dopo che era stata trovata in un fossato a fianco di via De André.

Dopo il ritrovamento, avvenuto nei giorni scorsi, i carabinieri di Sissa Trecasali avevano attivato la procedura necessaria alla messa in sicurezza dell'ordigno. Ieri mattina, nella Bassa, sono così arrivati gli artificieri del Secondo reggimento Genio pontieri di Piacenza che, sotto la stretta supervisione della Prefettura di Parma, hanno valutato il grado di pericolosità dell'ordigno.

Gli artificieri hanno quindi recuperato la bomba dal fossato di via De André, l'hanno sotterrata in un campo, uno dei terreni di fronte al cimitero vicino all'area in cui nei giorni scorsi si è tenuta la fiera agricola di Trecasali, e l'hanno fatta brillare prima di provvedere allo smaltimento.

Le operazioni si sono svolte alla presenza di una pattuglia dei carabinieri di Sissa Trecasali e del personale della Croce rossa di Parma.

Difficile capire come l'ordigno possa essere stato abbandonato nel fossato. La bomba, avvolta in un sacchetto di plastica gialla, potrebbe essere stata abbandonata da qualcuno che l'ha maneggiata e trasportata sino al fossato di via De André senza essere consapevole della sua pericolosità. c.cal.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal