Sei in Archivio bozze

Salsomaggiore

L'appello dei vigili: «Venite a riprendere i nani»

28 agosto 2018, 08:00

L'appello dei vigili: «Venite a riprendere i nani»

La favola di Biancaneve e i sette nani (da giardino) in salsa termale si arricchisce di un nuovo capitolo.

Quattro statuette che nella giornata di domenica «alloggiavano» sulle rotatorie di via D’Acquisto nella zona dei supermercati sono infatti state «adottate» dalla Polizia municipale e si trovano negli uffici del comando in piazzale della Stazione in trepidante attesa che i legittimi proprietari le vadano a riprendere.

«Nella mattinata di oggi (ieri per chi legge ndr) siamo andati a prelevare i nani nelle rotonde e li abbiamo trasportati nei nostri uffici», afferma la comandante della municipale, Cinzia Dodi.

«Se qualcuno dovesse riconoscere, nella foto, le statuette come proprie, può venire al comando e, previa dimostrazione della legittimità del possesso, riportarle a casa».

Un fatto appare certo: i nani non sono fuggiti – pardon, non sono stati prelevati – dal cortile dell’oratorio Sant’Anna, secondo le voci raccolte in un primo momento, come invece era successo nello scorso mese di novembre quando mani ignoti ne avevano preso uno e collocato, anche quella volta così come in questo caso, in una delle rotatorie di via D’Acquisto.

Naturalmente nessun «Fronte di Liberazione nani da giardino» ha agito nella notte tra sabato e domenica, ma soltanto buontemponi che non sapendo come meglio spendere il proprio tempo han-
no prelevato le statuette da qualche giardino lasciandole nelle rotatorie di via D’Acquisto. Il gesto ha evidenziato ancora una volta, se mai ce ne fosse stato bisogno, l’esistenza di una problematica legata agli atti vandalici notturni nella città termale, l’ultimo dei quali è stato messo a segno qualche notte fa all’interno del parco dell’ex istituto Tommasini dove un tavolino di cemento è stato sbattuto a terra e danneggiato. M.L.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal