Sei in Archivio bozze

BASEBALL

Parma Clima in finale scudetto. Il manager Poma: «Contro Bologna ce la giochiamo»

29 agosto 2018, 08:00

Parma Clima in finale scudetto. Il manager Poma: «Contro Bologna ce la giochiamo»

NOSTRO SERVIZIO

RIMINI Il Parma Clima è in finale, obiettivo quasi impensabile fino a poche settimane fa. «Le gare decisive di una serie si giocano sugli episodi – spiega il manager Poma - Lunedì sera abbiamo sprecato qualcosa nella prima parte della gara ma siamo riusciti a restare in partita. Il Rimini ha invece commesso qualche errore nella parte finale e siamo stati bravi ad approfittarne».

Le strategie studiate a tavolino hanno perfettamente funzionato.

«Garcia ha fatto ciò che gli avevamo chiesto. Ci ha tenuti in partita fino al quintoi. Non sapevamo quanta benzina avesse in corpo Casanova, probabilmente non lo sapeva neppure lui: è salito sul monte per chiudere la quinta ripresa, poi è arrivato fino all'ultimo strikeout. Adesso mi ha detto di voler riposare una settimana intera...».

Gli effetti dei continui trasferimenti tra Parma e Rimini non si sono però avvertiti in campo.

«Bravi i ragazzi a non pensarci – sottolinea Poma -. Però quello che è successo non è logico. Non si può rinviare una partita giorno dopo giorno, bisogna stabilire una data nella quale ci sia la certezza di non essere condizionati dal maltempo. Cercando di giocare a tutti i costi si finisce con il disputare le partire non perfetti e davanti a poco pubblico».

Adesso tocca al Bologna. «I numeri spiegano la forza del Bologna che ha vinto 26 partite e ne ha perse soltanto due. In semifinale ha dato un rapido tre a zero al Nettuno. Arriverà alla finale riposato, noi molto più stanchi. Però ce la giocheremo con le nostre qualità, la nostra serenità e la nostra voglia di continuare a giocare un buon baseball».

Ora il Parma Clima dovrà ricaricare le batterie in tutta fretta.

«Questa sera ci ritroveremo e faremo tutte le valutazioni del caso. Come in semifinale le strategie dipenderanno dalle condizioni dei ragazzi, dalla vicinanza tra le partite e dalle condizioni meteo che potrebbero modificare il calendario originale».

La rotazione dei lanciatori è quindi ancora in alto mare: «Indubbiamente abbiamo tirato un po' il collo a Casanova. Stasera valuteremo le condizioni di Garcia sapendo che gli altri tre lanciatori sono freschi: non è da escludere che possa affidare la prima partita a un pitcher italiano».

Inizia a prendere corpo l'eventualità di un rientro di Luis Lugo.

«Lugo finirà il campionato negli Stati Uniti tra una settimana. E' stato il primo a mandare un messaggio ai compagni tre secondi dopo la fine della quinta partita. Prima di partire per gli Stati Uniti aveva detto che gli sarebbe piaciuto tornare per la finale-scudetto: ci stiamo lavorando. Dobbiamo affrontare problemi di fuso orario, dobbiamo parlare con la sua attuale squadra e avviare le necessarie richieste: quella del suo ritorno rimane un'ipotesi piuttosto remota ma non impossibile».

g.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal