Sei in Archivio bozze

VIALE DEI MILLE

Con «grattino» da 5 euro ne vince 300mila

04 settembre 2018, 07:01

Con «grattino» da 5 euro ne vince 300mila

MONICA CALAMANDREI

Comperare un Gratta e vinci da 5 euro e vincerne 300mila. Sembrerebbe un sogno impossibile, invece a volte - molto raramente - accade davvero. E a poterlo raccontare è proprio il titolare della tabaccheria-caffetteria parmigiana «Malindi Cafè» di viale dei Mille. «Credo sia uno tra i montepremi più alti che siano mai stati vinti nella nostra città - afferma Manuele Merighi -. So che circa 5 anni fa a Parma erano stati vinti 500mila euro, ma non ricordo altri colpi così fortunati».

Per questo quando ieri mattina verso le 7,30 uno dei suoi clienti abituali si è avvicinato al bancone per chiedergli di controllare quel numero del biglietto appena grattato che indicava una somma così grande, Merighi non credeva ai propri occhi. «Ho dato un'occhiata veloce al biglietto e poi ho invitato questa persona anziana a seguirmi nel retro per poter controllare con calma tutti i numeri». Ed era tutto vero. Non si trattava di una svista. Quella cifra così alta continuava a comparire sotto lo stesso numero. E proprio quel numero secco era indicato tra quelli vincenti.

Anche il fortunato possessore del magico biglietto non riusciva a crederci. «Penso che subito non si sia nemmeno reso conto di quanto aveva vinto. Mi ha salutato ed è uscito dalla tabaccheria».

Il regolamento spiega infatti che per poter riscuotere vincite superiori ai 20mila euro è necessario presentare la copia originale del biglietto vincente direttamente presso una filiale di Banca Intesa. Solo così entro 60 giorni (per importi superiori ai 50mila euro) si potrà entrare in possesso della somma prevista. «Il così detto Miliardario classico, cioè il Gratta e vinci da 5 euro come questo resta da anni il biglietto più venduto - spiega il titolare del negozio -. A volte verso le fine del mese i giocatori abituali preferiscono spostarsi su quelli da due o tre euro, per risparmiare qualcosa, ma sicuramente la loro vendita è abbastanza stabile tutto l'anno. Mentre sono in leggera flessione quelli da 10 e 20 euro molto in voga fino all'anno scorso».

Ma per il Malindi Cafè (da oltre 20 anni in viale dei Mille) questa vincita non rappresenta un evento isolato. «Nel 2013 abbiamo registrato una vincita di 100mila euro e negli ultimi mesi abbiamo venduto più di un biglietto fortunato con premi da 10mila euro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal