Sei in Archivio bozze

CASALMAGGIORE

Ponte, arriva la commissione per l'appalto

06 settembre 2018, 07:00

Ponte, arriva la commissione per l'appalto

Cristian Calestani

La Provincia di Parma ha nominato la Commissione per la valutazione delle cinque offerte tecniche presentate da altrettante aziende e relative all’esecuzione dei lavori per la messa in sicurezza del ponte sul Po tra Colorno e Casalmaggiore, chiuso al traffico dal 7 di settembre del 2017.

«Per contenere al massimo i tempi del procedimento – informa una nota giunta da Palazzo Giordani - si è scelto di nominare come componenti delle Commissione solo dipendenti della Provincia di Parma, una scelta che, tra l’altro, non comporta costi aggiuntivi. La Commissione si riunirà già domani alle 9 in Sala Savani, in seduta pubblica, in anticipo sui tempi previsti».

Come riportato nei documenti di nomina la Commissione sarà presieduta dal dirigente del Servizio viabilità e infrastrutture Gabriele Annoni e composta dagli istruttori direttivi del Servizio viabilità Giovanni Catellani e Francesco Mele.

A loro il compito di valutare tutti gli aspetti tecnici per poi giungere all’assegnazione dei lavori di risanamento conservativo con importo base di 3.478.000 euro.

Come ormai noto serviranno 210 giorni di lavoro per poter giungere alla riapertura del ponte, che comunque avrebbe un’aspettativa di vita inferiore a dieci anni, nel settembre del 2019 con una portata di 44 tonnellate.

Saranno sistemate 27 travi, quelle danneggiate, su 156: per quelle in alveo si interverrà dall’alto con appositi macchinari all’avanguardia per ridare precompressione, mentre per quelle in golena si predisporranno dei portali di sostegno in acciaio. Nel frattempo tra domani, giorno in cui ricorre il primo anniversario della chiusura del ponte, e sabato si terranno tre manifestazioni, tutte sulla sponda casalasca. Il primo appuntamento, alle 19 di domani, è con l’Aperiponte: un aperitivo di protesta ideato da un gruppo di cittadini su Facebook. Il ritrovo è fissato, proprio alle 19, al parcheggio del centro commerciale Padano di via Alessandro Volta a Casalmaggiore. Dopo l’Aperiponte alle 20 nell’area di Fabbrica digitale di via Volta a Casalmaggiore si terrà una seconda iniziativa a cura del Comitato TrenoPonteTangenziale.

L’incontro, che vedrà presente una delegazione parmense guidata dal vicepresidente del Comitato Fausto Salvini, sarà l’occasione per fare il punto della situazione sulla vicenda nella speranza che anche esponenti del Governo possano essere presenti per aggiornare la cittadinanza.

Ad accompagnare il tutto la musica live del gruppo Simpsong.

Infine terza iniziativa sabato alle 19 nel centro di Casalmaggiore con aperitivo in musica da Tato e Paola ed iniziative a cura di Comitato TrenoPonteTangenziale e Casalmattori in piazza Turati a Casalmaggiore dalle 20.30.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal