Sei in Archivio bozze

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

18 settembre 2018, 19:40

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

Il geologo Nicola Dall’Olio fa sapere di aver dato mandato ai propri legali ipotizzando la diffamazione in quanto esposto dal M5s di Forlì nei propri confronti.
Ex capogruppo Pd di Parma, esperto di ambiente e consumo di suolo, ora capo segreteria dell’assessorato all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna, si dice «quasi lusingato del comunicato dei 5 stelle di Forlì. Mi attribuiscono dei super-poteri straordinari che purtroppo ancora non ho: la capacità di condizionare le scelte delle commissioni valutative di Bruxelles che selezionano i progetti e assegnano i finanziamenti europei a gestione diretta. E quindi la "responsabilita", meritevole per loro di esposto in Procura, di avere portato al Comune di Forlì un milione di euro di finanziamento per il progetto Life Save Our Soil, salviamo il nostro suolo. Evidentemente conoscono molto poco come funzionano le procedure di selezione dalle parti della Commissione Europea».
Nonostante «i provvedimenti di archiviazione della Procura - prosegue Dall’Olio - i 5 stelle di Forlì continuano a portare avanti, sulla base di illazioni, una campagna diffamatoria, che al di là dei risvolti per l’amministrazione comunale, lede la mia immagine e la mia professionalità. In tutti questi anni mai una volta hanno trattato del merito e del valore del progetto, nè dei requisiti di professionalità per l’incarico di esperto, tutti riportati negli atti pubblici del Comune. La misura è stata ampiamente passata. E per questo ho dato mandato per difendermi a mia volta in sede legale».