Sei in Archivio bozze

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

23 settembre 2018, 08:00

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Tragedia ieri pomeriggio nel cimitero di via Marconi: un pensionato fidentino di 87 anni, Rino Siliprandi, residente nel quartiere San Lazzaro, è morto stroncato da infarto, poco prima di arrivare davanti alla lapide della moglie, scomparsa tre anni fa.

Alcune persone che si trovavano nel camposanto, a quell'ora piuttosto affollato, hanno notato l'anziano che si era fermato più volte, mentre percorreva il viale centrale. Arrivato a metà vialetto, all'altezza dell'arco, ha girato a destra, per arrivare davanti alla lapide della moglie. Ma non c'è riuscito: l'anziano si è accasciato a terra ed è stato immediatamente soccorso da alcune persone, che hanno intuito la gravità della situazione. Rino era esanime. Il medico, arrivato poco dopo, non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

Siliprandi era arrivato con la sua auto e dopo averla parcheggiata, si era fermato dalla fiorista, a cui era legato da tempo da amicizia, a fare due chiacchiere, come faceva ogni giorno. «Ciao Rino – gli ho detto, salutandolo – fermati qui, un po' con noi, non andare al cimitero, che fa ancora caldo». Ma lui ha risposto che voleva andare dalla moglie. Ci ha salutati, nulla lasciava presagire un così tragico epilogo. Poi dopo poco, alcune persone sono corse a chiamarmi: Rino aveva avuto un malore. Lo abbiamo visto accasciato e lì ho capito che la situazione era drammatica».

La notizia della morte improvvisa del pensionato si è diffusa velocemente in città. Dolore e sgomento: tutti conoscevano Rino, che ogni giorni andava a trovare la moglie, Francesca Tanzi, compagna di un'intera vita. Borghigiano doc, abitava in via Pisacane, nel popoloso quartiere San Lazzaro, per tanti aveva lavorato alle dipendenze della Fidenza Vetraria ora Bormioli. La moglie aveva gestito per anni un avviato negozio di frutta e verdura nel quartiere San Lazzaro. r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal