Sei in Archivio bozze

SALSO

Schianto di Scipione: morta una delle tre donne coinvolte

07 ottobre 2018, 07:00

Schianto di Scipione: morta una delle tre donne coinvolte

Non ce l'ha fatta ed è deceduta all'ospedale Maggiore di Parma Bruna Polinelli, 77 anni, una delle tre donne rimaste ferite gravemente in seguito all'incidente stradale che si è verificato la sera di giovedì 27 settembre sulla provinciale tra Salsomaggiore e Scipione Ponte poco dopo l'incrocio con la strada che porta a Scipione Castello.

La donna viaggiava su una Volkswagen Polo, insieme a due amiche, una residente ad Alseno e l'altra a Lugagnano, che si è scontrata frontalmente con una Fiat Punto a bordo della quale si trovavano due giovani ventenni residenti a Fidenza: in seguito al terribile impatto, la Punto era finita nella scarpata, mentre la Polo aveva terminato la sua corsa sul ciglio della carreggiata. Sul posto erano giunti in breve tempo i soccorsi con l'automedica, due ambulanze da Salsomaggiore ed una da Fidenza, oltre a due squadre dei vigili del fuoco per liberare le donne dall'ammasso di lamiere contorte ed una pattuglia dei carabinieri per disciplinare il traffico e compiere i rilievi con la strada rimasta chiusa più di un'ora. Bruna Polinelli era subito apparsa la più grave ed era stata trasportata all'ospedale Maggiore di Parma dove, a distanza di poco più di una settimana dall'incidente, è deceduta. Anche l'amica di Lugagnano era stata ricoverata a Parma, mentre la terza donna era stata condotta al nosocomio di Vaio. Illesi i due giovani sulla Punto.

La scomparsa di Bruna Polinelli ha suscitato profondo cordoglio ad Alseno dove era molto conosciuta e dove viveva dopo essersi trasferita da Fiorenzuola d'Arda in seguito al collocamento a riposo: ex insegnante nelle scuole elementari, aveva lavorato nel lodigiano e successivamente, dagli anni Settanta, nella città sull'Arda.

La data dei funerali di Bruna Polinelli, che ha lasciato tre fratelli, non è ancora stata resa nota. r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal