Sei in Archivio bozze

QUESTURA

Va all'ufficio stranieri e mostra un passaporto falso: arrestato

12 ottobre 2018, 07:00

Va all'ufficio stranieri e mostra un passaporto falso: arrestato

Si è presentato l'altro giorno all'ufficio immigrazione della questura per conoscere l'esito della sua domanda di rinnovo della protezione internazionale, ma ai poliziotti che gli hanno chiesto di esibire un documento di riconoscimento ha pensato bene di mostrare un passaporto clamorosamente contraffatto (visto che sosteneva di avere smarrito sia la carta d'identità che il permesso di soggiorno). Ma che quel passaporto avesse qualcosa che non andava non è sfuggito agli agenti, a maggior ragione perché di passaporti falsi di quella nazionalità ultimamente se n'erano già visti diversi in giro. E così l'uomo, un 31enne della Guinea, è stato subito arrestato per il reato di possesso di documento contraffatto. Ieri è comparso davanti al giudice Paola Artusi (pm Lino Vicini), che ha convalidato l'arresto, disposto la custodia in carcere e rinviato la direttissima al 30 ottobre. f.ban.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal