Sei in Archivio bozze

Sissa Trecasali

Addio a Marco Marchesi, fu un bravissimo portiere

19 ottobre 2018, 07:00

Addio a Marco Marchesi, fu un bravissimo portiere

Michele Deroma

SISSA TRECASALI È terminata la sua lunga battaglia contro la sclerosi multipla: per oltre vent’anni Marco Marchesi ha combattuto come un leone contro la terribile malattia degenerativa, il cui lungo corso ha costretto l’uomo a vivere gli ultimi mesi della sua vita su una sedia a rotelle. Fino a mercoledì pomeriggio, quando il cuore del 49enne di Ronco Campo Canneto ha smesso di battere al centro di cure progressive «Pietro Coruzzi» di Langhirano, dove Marchesi si trovava ricoverato in seguito all’aggravarsi delle sue condizioni di salute. Marco Marchesi era un amico di infanzia del sindaco di Sissa-Trecasali, Nicola Bernardi: i due, coetanei, avevano frequentato insieme le scuole elementari e medie, poi Marco aveva scelto di studiare ragioneria all’istituto Melloni di Parma. Dopo aver conseguito il diploma, Marchesi cominciò a lavorare come artigiano, ma dopo soltanto pochi anni, le prime avvisaglie della sclerosi multipla lo costrinsero a rinunciare all’attività. Da lì, assistito quotidianamente dai genitori Bruno e Anna e dal fratello Paolo, Marchesi cominciò ad affrontare con coraggio la lunga malattia, che aveva intanto avviato il suo progressivo percorso. «A risentire dell’avanzare della sclerosi nel corso degli anni - ricorda l’attuale primo cittadino di Sissa-Trecasali - non è stato soltanto il fisico, ma anche il carattere di Marco, chiusosi lentamente in se stesso: quando lo incontravo negli ultimi tempi, vedevo poco del giovane allegro e solare di una volta. Credo che Marco abbia particolarmente sofferto la degenerazione del male e il non poter più essere quel ragazzo sportivo e intraprendente di una volta». Bernardi si ricorda ancora bene di Marchesi, quando i due giocavano a calcio insieme nell’allora squadra della frazione, il Ronco Campo Canneto. «Marco era un portiere dotato di agilità e capacità importanti», ricorda l’attuale primo cittadino di Sissa-Trecasali: «Bravo tra i pali quanto amante dell’amicizia, della compagnia e della vita». Le esequie di Marco verranno celebrate domani mattina, alle 9, con partenza dal centro Coruzzi di Langhirano, la cerimonia nella chiesa di Ronco Campo Canneto e la successiva cremazione: nella stessa chiesa della frazione, dove Marchesi ha sempre vissuto, questa sera alle 20,30 verrà recitato il rosario.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal