Sei in Archivio bozze

SAN SECONDO

Giostrai ladri di corrente: denunciati

25 ottobre 2018, 07:00

Giostrai ladri di corrente: denunciati

PAOLO PANNI

SAN SECONDO Avevano rubato energia elettrica in occasione dell’ultima fiera del paese, quella dedicata a fortanina e spalla, ma alla fine due giostrai sono stati smascherati e sono finiti nei guai.

Questo grazie ad una operazione condotta dai carabinieri della stazione di San Secondo unitamente ai tecnici di Enel.

Tutto è nato dopo che erano emerse diverse irregolarità nei consumi dell’energia e dei relativi contatori. A quel punto gli inquirenti hanno deciso di vederci chiaro e, grazie alle verifiche tecniche effettuate da Enel, i dati emersi hanno confermato i sospetti che erano sorti.

Di fatto, pur avendo chiesto e ottenuto regolarmente l’allaccio dei contatori, in un caso con un articolato stratagemma era stato letteralmente bypassato il contatore e, in questo modo, l’energia veniva utilizzata ma non «registrata».

Nel secondo caso, invece, grazie ad una particolare modifica era stato possibile prelevare più energia del consentito.

Al termine delle verifiche condotte da Enel, che hanno appunto consentito di fare emergere le irregolarità, i due giostrai, entrambi incensurati e residenti in provincia di Bergamo, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Parma con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica.

Uno dei due è stato anche deferito per il reato di danneggiamento del contatore.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal