Sei in Archivio bozze

Fidenza

Dalla diocesi una querela per l'Academy Basket

27 ottobre 2018, 07:00

Dalla diocesi una querela per l'Academy Basket

L'economo diocesano don Andrea Mazzola, ha querelato Academy Basket per la questione del campo da calcetto, attiguo al complesso del palazzetto don Bosco. In una nota l'economo ha spiegato il motivo per cui si è arrivati alla querela.

«Il Centro Don Bosco, proprietà della Diocesi di Fidenza, è dotato di un campo da calcetto, posto all'aperto, in via Berzieri. Recentemente, a seguito degli accordi con Csi-Centro Sportivo Italiano di Parma, che aveva finora la gestione dell'impianto, la Diocesi ne ha ripreso il diritto all'uso esclusivo per il venir meno della convenzione. Pertanto il 12 ottobre il campo da calcetto è stato chiuso al pubblico mediante l'applicazione di chiusure al cancelletto di accesso e con l'apposizione di cartelli della non disponibilità del campo da gioco, fino a data da destinarsi e di “divieto di accesso” e “proprietà privata”, informando anche Academy Basket Fidenza, che ha in essere un contratto di locazione parziale del Centro Don Bosco, del divieto di utilizzo del campo stesso causa lavori di ristrutturazione. Il 13 ottobre, si è scoperto che sia i cartelli della non disponibilità della struttura sportiva, che le catene di chiusura erano stati rimossi da ignoti, rendendo nuovamente accessibile il campetto. La proprietà quindi ha sporto denuncia, come previsto dalla legge, contro ignoti, alla Stazione dei Carabinieri di Fidenza e subito dopo sono stati riposizionati sia i cartelli di “divieto di accesso” che le catene a chiusura del campetto».

Così continua la nota: «Il 20 ottobre è stata riscontrata nuovamente la rimozione sia dei cartelli che delle catene poste a chiusura dell'accesso, e allo stesso tempo il campetto è stato trovato occupato da un gruppo di circa venti persone, che erano intente a giocare e che dichiaravano di aver concordato la prenotazione e il compenso con un referente di Academy Basket Fidenza. E' stata, quindi, sporta querela contro Academy Basket Fidenza presso la Stazione dei Carabinieri di Fidenza, e sono state ripristinate nuovamente chiusure e cartelli del campetto di calcio».

«Esprimiamo profonda preoccupazione per questi episodi che non appartengono alla città di Fidenza e si auspica che le autorità competenti accertino rapidamente le responsabilità individuali, attuando i provvedimenti necessari per evitare il ripetersi di questi episodi. Non appena le condizioni lo renderanno possibile, il campo da gioco verrà reso nuovamente disponibile ai giovani, a norma di regolamento, per le attività sportive dilettantistiche». Il legale rappresentante della società, interpellato, si è riservato di rispondere in un secondo tempo

r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal