Sei in Archivio bozze

GAZZETTA UNIVERSITA'

La storia di Carlotta Bonazzi, «cervello» non in fuga

29 ottobre 2018, 19:52

La storia di Carlotta Bonazzi, «cervello» non in fuga

Nelle pagine dell'Università, dopo il Job Day, la giornata dedicata all'incontro tra studenti e mondo del lavoro, diamo la parola ai laureati e laureandi che hanno partecipato all'appuntamento. Tra entusiasmo e curiosità, i racconti di chi si trova nella condizione di cercare un lavoro.

Poi, la storia di un cervello che ha scelto di restare nella città in cui è nata e ha vissuto. Carlotta Bonazzi, laureata in Scienze e tecnologie alimentari, vincitrice del premio Ferrarini che ogni anno viene assegnato a una delle migliori tese di laurea del nostro Ateneo, racconta come ha deciso di sfruttare le competenze acquisite nel corso degli studi per fare esperienze lavorative di rilievo proprio a due passi da casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA