Sei in Archivio bozze

FIDENZA

Addio ad Anna, storica salumiera di via Cavour

04 novembre 2018, 05:00

Addio ad Anna, storica salumiera di via Cavour

Se n'è andata Anna Alba in Ghirardi, storica negoziante di via Cavour: col marito Nello ha gestito la salumeria, ora Latteria ‘55, per quasi mezzo secolo. Aveva 86 anni. Da tempo era affetta da una malattia degenerativa. In questi anni di sofferenza è sempre stata assistita con infinito affetto e profonda dedizione dai suoi cari, il marito e la figlia, che non l'hanno mai abbandonata. Il marito Nello, con cui ha condiviso un'intera vita, ha sempre voluto tenerla nella sua casa, dove Anna è stata circondata da cure e attenzioni. Nello scorso mese di agosto, Anna e Nello erano riusciti a tagliare il traguardo dei sessant'anni di vita insieme. Lei e il marito si erano trasferiti in città in giovane età da Madonna Prati, dove avevano aperto subito il loro negozio in pieno centro storico. La salumeria di Anna e Nello è sempre stata nella centralissima via Cavour, dal ‘55 su un lato e quindi, nel ‘63, sull'altro, in un locale più ampio. Il loro negozio, negli anni, era diventato un punto di riferimento per i buongustai, che vi trovavano salumi, formaggi e vini di elevata qualità. Ma anche tanti altri prodotti che i borghigiani apprezzavano. Anche in occasione delle feste più importanti, quando le tavole si arricchivano di sontuosi banchetti, non potevano mancare le specialità dei coniugi Ghirardi. L'Anna aveva preparato panini imbottiti per sei generazioni di studenti, che se li gustavano durante la ricreazione. Era una donna mite, tranquilla, sempre molto gentile. Col suo fare cordiale, ci sapeva fare dietro il bancone, con i suoi affezionati e numerosi clienti. Quando si varcava la soglia della salumeria, lei e il marito, accoglievano tutti con un sorriso aperto e mentre servivano i clienti, avevano una battuta per ognuno, chiamandoli ciascuno, per nome. Nel tempo libero, Anna, amava lavorare a maglia e con i ferri aveva realizzato splendide creazioni in lana. Oltre al marito Nello, ha lasciato l'adorata figlia unica Maria Letizia, l'amato nipote Michele e i parenti. Il rosario sarà recitato questa sera alle 19 in cattedrale. Il funerale sarà celebrato domani pomeriggio alle 14,30 sempre nella chiesa parrocchiale del duomo, dove la salma arriverà dall'ospedale di Vaio. Dopo la cerimonia funebre le spoglie verranno tumulate nel cimitero di Roncole Verdi. s.l.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal