Sei in Archivio bozze

BASILICAGOIANO

Luciana Baldi, era il perno della famiglia

05 novembre 2018, 06:00

Luciana Baldi, era il perno della famiglia

Nicoletta Fogolla

Il sorriso di Luciana Baldi si è «spento» per sempre. La donna, solare e piena di energia a dispetto dei suoi 77 anni compiuti nel febbraio scorso, è scomparsa nella notte tra sabato e domenica. Di recente aveva subito un intervento chirurgico e il decesso potrebbe essere dovuto ad alcune complicanze. Attualmente era ricoverata all’ospedale di Reggio Emilia. Luciana viveva da sempre a Basilicagoiano, paese in cui la sua famiglia è molto conosciuta, in quanto il marito Luigi Pratissoli gestisce da tempo un’azienda contoterzistica, oltre che un’azienda agricola, insieme alle figlie Mara, rappresentante provinciale Coldiretti donne impresa di Parma e Maria Teresa. «Mia madre – dice Maria Teresa – non diceva volentieri la sua età, perché si sentiva ancora giovane, vista la grande energia di cui era dotata. Era veramente una forza della natura e non aveva paura di nulla. Posso dire che rappresentava il perno della famiglia». Peraltro, fino a poco tempo fa, quando si sentiva ancora bene, la 77enne aveva curato sua madre di 96 anni. Da giovane aveva lavorato come operaia e, per un certo periodo, come magliaia. A soli 21 anni si era sposata con Luigi, iniziando di fatto un sodalizio che non era solo sentimentale. Luciana, infatti, aiutava il marito a 360 gradi. Spesso, oltre ai consigli relativi alla gestione e alla programmazione aziendale, gli forniva anche un supporto pratico, talvolta guidando le macchine agricole aziendali. «Per me – dice Umberto Tomaselli – Luciana era come una sorella. Era una persona davvero speciale. Solare e ottimista, aveva sempre una parola buona e un sorriso per tutti. Amava molto i bambini e confortava gli anziani». I familiari raccontano che Luciana li spronava sempre ad andare avanti, a non arrendersi mai. Esattamente come faceva lei. «Non aveva paura di nulla – dicono – e se aveva degli obiettivi, riusciva sempre a raggiungerli. Lavorava di continuo, senza contare le ore né il fatto che fosse sabato o domenica. Al centro della sua vita ci sono sempre stati la famiglia e il lavoro». Il rosario verrà recitato stasera, alle 20, nella chiesa parrocchiale di Basilicagoiano. I funerali si svolgeranno domani, alle 10.30, partendo dalla sala del commiato di via Spadolini, a Monticelli Terme, alla volta della chiesa parrocchiale di Basilicagoiano. La salma verrà poi tumulata nel cimitero locale.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal