Sei in Archivio bozze

EDITORIALE

Qualità della vita, Parma dietro Reggio? Qualcosa non quadra

18 dicembre 2018, 06:02

Qualità della vita, Parma dietro Reggio? Qualcosa non quadra

GIAN LUCA ZURLINI

Nella classifica del «Sole 24 Ore» c'è qualcosa che non quadra, visto da noi parmigiani. Ma non il fatto che siamo scesi di sette posizioni, oppure che nella sicurezza si sia stabilmente nella parte bassa della classifica. No, quello che non «quadra» è essere alle spalle di Reggio Emilia, oltretutto con un distacco che è aumentato, visto che i «cugini» sono scesi di due posizioni rispetto al 2017 ma noi addirittura di sette. I numeri e le statistiche, si sa, sono impietosi. E quindi ne prendiamo atto. Però lasciateci dire che quest'anno il Parma è in serie A e la Reggio Audace in serie D. E, alla luce dell'attuale classifica, è difficile che riesca a eguagliare l'impresa del Parma, risalito in soli 3 anni (attraverso due derby vinti) nella massima divisione. E poi, Reggio Emilia era in corsa per la capitale della Cultura italiana 2020, ma a vedersi assegnato il riconoscimento è stata Parma. E quando si acquista il grana, in Italia come nel mondo, tutti chiedono il Parmigiano e nessuno il Reggiano, denominazione che peraltro è la seconda. Parma è stata per secoli la capitale di un ducato.

Reggio Emilia capitale non lo è mai stata. Come testimonia il fatto che Antonio Allegri, detto il Correggio, ha dipinto due tra i suoi più grandi capolavori, le cupole del Duomo e di San Giovanni Evangelista, a Parma e non a Reggio Emilia, sua provincia di nascita. Sulla gastronomia, poi, a Parma abbiamo una sfilza di salumi, dal prosciutto al culatello di Zibello, dal salame di Felino alla spalla cruda di Palasone, a quella cotta di San Secondo (e qui ci fermiato per carità di patria), che a Reggio nemmeno se li sognano. E nello sport noi parmigiani, oltre alle coppe del calcio, abbiamo scudetti nel volley e nel rugby maschile e femminle, nel basket femminile, nel baseball, nel softball e nel football americano. Se i numeri del «Sole» ci penalizzano, per noi i fatti dicono che Parma è, sempre, davanti a Reggio. Altrimenti qualcosa non quadra.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal