Sei in Archivio bozze

COLORNO

Il ponte sul Po diventa cantiere: stop (veramente) a pedoni e ciclisti

19 dicembre 2018, 05:00

Il ponte sul Po diventa cantiere: stop (veramente) a pedoni e ciclisti

COLORNO Il ponte sul Po tra Colorno e Casalmaggiore, chiuso da 15 mesi, è diventato un cantiere e, pertanto, da ieri il divieto di transito – sulla carta già in vigore dal 7 di settembre del 2017 – diventa effettivo per tutti. Ad annunciarlo la sindaca di Colorno Michela Canova.

«Per conto delle province di Parma e Cremona – ha scritto il primo cittadino colornese – annuncio che sono iniziati i lavori di restauro del ponte Colorno-Casalmaggiore. L’area di cantiere è interdetta ad ogni passaggio che non sia degli addetti ai lavori». Una precisazione necessaria, quella del sindaco, per informare tutti quei pendolari che dal settembre del 2017 ad oggi, nonostante il divieto di transito, hanno comunque continuato a percorrere il ponte – a piedi, in bici, in motorino o in moto – poiché forma più diretta di collegamento, seppur non consentita, tra le due sponde rispetto a percorsi automobilistici alternativi o all’utilizzo dei treni della ferrovia Parma-Brescia, spesso contraddistinti da ritardi o soppressioni.

«Sono state installate le reti metalliche del cantiere – ha spiegato la sindaca – e l’area è ora interdetta all’accesso. L’avvio dei lavori è una notizia ovviamente positiva per il nostro territorio, ma ora non bisogna certo abbassare la guardia sull’altro fondamentale obiettivo: la costruzione del ponte nuovo che dovrà essere fatto a fianco di quello attuale. La moderna ingegneria lo consente e le modalità con cui si sta realizzando il nuovo ponte di San Benedetto Po, nel mantovano, ne è la dimostrazione».

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal