Sei in Archivio bozze

il caso

Il Comune di Varano fa richiesta per stemma e gonfalone

23 dicembre 2018, 06:00

Il Comune di Varano fa richiesta per stemma e gonfalone

VALENTINO STRASER

E' arrivato il via libera alla richiesta di concessione della bandiera comunale.

Il consiglio comunale, all’unanimità, ha infatti espresso la volontà del Comune di Varano Melegari di ottenere da parte del Presidente della Repubblica un decreto di concessione dello stemma, del gonfalone e della bandiera.

L’approvazione della delibera dà l’avvio alla richiesta per la concessione del decreto, presentata dal primo cittadino di Varano, Giuseppe Restiani.

Le ricostruzioni storiche per risalire all’araldica dello stemma in uso sono state affidate al varanese Mario Gherardi, mentre Paola Fabiani ha tenuto i contatti con l’ufficio del cerimoniale dello Stato e l’Ufficio onorificenze ed araldica. Una analoga richiesta era stata avanzata negli anni scorsi anche dal comune di Albareto.

«Lo stemma ora adottato dal Comune di Varano Melegari, ma senza i crismi dell'ufficialità – spiega in proposito Mario Gherardi - fu dipinto da autore ignoto su una parte nell’antica chiesa plebana di san Lorenzo in Serravalle. Alle due estremità dello stemma erano dipinte pure le lettere “C.A.” che lo fanno attribuire alla famiglia Castelletti, abitante in una casa fortificata poco distante da Serravalle, chiamato appunto il Castelletto».

«Quella famiglia – prosegue Gherardi - fu resa nobile dal duca Francesco Sforza, nel 1463, il titolo confermato negli anni successivi da principi e duchi. Intorno a questo stemma, oggi non più visibile, non si hanno ulteriori informazioni, se non che fu adottato dal Comune di Varano in alternativa all’allora abusato stemma dei signori Pallavicino (per secoli proprietari del castello e delle terre di Varano de’ Melegari) adottato da diversi altri Comuni ex possedimenti dello stesso nobile casato. È presumibile che lo stemma ritrovato nella chiesa di Serravalle sia stato adottato dal Comune di Varano nel 1870», ma non risulta alla Presidenza della Repubblica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal