Sei in Archivio bozze

Gup

Minacciava l'ex, condannato a un anno e 4 mesi

18 gennaio 2019, 06:00

Minacciava l'ex, condannato a un anno e 4 mesi

Minacciò la ex, estendendo le «gentilezze» a parenti e amici. Ovviamente, se la prese anche con colui che lo aveva sostituito nel cuore della donna che cinque anni prima lo aveva reso anche padre. E per quanto riguardava se stesso, più volte affermò di sentirsi al di sopra della legge, immune dalle preoccupazioni legate alla possibilità di finire in carcere. Anzi, ripetere a gran voce che lui l'ergastolo l'avrebbe scontato senza battere ciglio per lui era l'occasione per mostrarsi pronto a «staccare la testa dal collo» a qualcuno in qualsiasi momento.

Minacce proferite di persona e poi con messaggi, scritti e vocali, a tutte le ore del giorno e della notte. Andò avanti così dall'autunno del 2017 fino all'estate seguente, quando il ventottenne di origini meridionali finì in stato d'arresto e quindi ai domiciliari. Giudicato dal gup con rito abbreviato, ieri il giovane è stato condannato a un anno e 4 mesi, oltre al pagamento delle spese processuali e di custodia cautelare. L'uomo è inoltre stato condannato al pagamento di 5mila euro all'ex compagna costituitasi parte civile nel procedimento.

r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal