Sei in Archivio bozze

Fontevivo

Raid della «banda dei profumi», ma arrivano i carabinieri

17 febbraio 2019, 06:02

Raid della «banda dei profumi», ma arrivano i carabinieri

MICHELE CEPARANO

La «banda dei profumi» se ne va a mani vuote. Un furto ai danni di una ditta di Fontevivo è stato infatti sventato dall'intervento dei carabinieri.

I militari, allertati dall'Ivri, sono arrivati in forze e ai malviventi non è rimasto altro da fare che fuggire per la campagna. Senza, però, essere riusciti a portare via nulla. L'episodio è accaduto venerdì intorno alle 20 e ha visto finire nel mirino la Logip, un'azienda specializzata in logistica che ha sede all'interno del Cepim di Fontevivo. Un gruppo composto da almeno sei persone infatti si è introdotto nel piazzale dell'azienda passando probabilmente da dietro, dove ci sono i binari del raccordo ferroviario per l'interporto di Fontevivo.

Bisogna sottolineare che i loro movimenti sospetti erano già stati segnalati ai carabinieri che erano quindi sulle loro tracce.

Sul posto sono infatti arrivati tempestivamente i militari del Radiomobile di Fidenza, quelli della stazione di Fontanellato e delle stazioni limitrofe.

Alla Logip sono intervenuti anche diverse guardie giurate dell'Ivri.

Un intervento che ha colto i malviventi «al lavoro».

La banda aveva infatti già forzato un ingresso e stava accatastando nel cortile retrostante all'azienda alcuni scatoloni che contenevano dei profumi.

Con ogni probabilità, alla fine del lavoro qualcuno sarebbe andato con un mezzo a caricare la banda e la refurtiva.

Alla vista dei militari, arrivati in forze, la banda si è data alla fuga nella campagna lungo il Taro.

I carabinieri, però, hanno continuato a inseguirli e la battuta è durata fino a tarda notte.

Il tentativo della banda è stato comunque filmato dalle telecamere di sorveglianza dell'azienda e le immagini potrebbero essere utili ai carabinieri che stanno indagando sul raid.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal