Sei in Archivio bozze

BASSA OVEST

Strade dissestate, è emergenza

07 marzo 2019, 06:01

Strade dissestate, è emergenza

PAOLO PANNI

Le strade provinciali della Bassa Ovest stanno uscendo dalla stagione invernale piuttosto malconce. Nonostante l’inverno non sia stato dei più rigidi, con precipitazioni piovose e nevose scarse e gelate nella norma, la situazione che si presenta è piuttosto evidente.

Tante le strade le cui condizioni sono peggiorate. Su tutte la 91, quella che collega Busseto a San Secondo, passando per Madonna Prati, Samboseto e Carzeto.

Specie nel tratto tra Samboseto e Spigarolo, buche, crepe ed avvallamenti sono sempre più evidenti e pericolosi. Una pista ad ostacoli che, quotidianamente, devono affrontare automobilisti e camionisti.

Anche sulla provinciale 59, tra Soragna e Ragazzola ci sono tratti in cui si mettono ampiamente alla prova le sospensioni dei veicoli, così come sulla sp 10 (la parma – Cremona) specie nei tratti tra Polesine e Vidalenzo e tra Ragazzola e Fontanelle.

Avvallamenti, buche e cedimenti anche sulla sp588 dei «Due Ponti» che collega Busseto a Fidenza, sulla sp 59 che unisce Busseto e Polesine e sulla sp 11 che da Busseto conduce invece a Soragna passando per Roncole Verdi. Tante sono le lamentele da parte di pendolari e cittadini che chiedono maggiore attenzione e maggiore sicurezza sulle strade.

Sulla situazione, accogliendo anche le segnalazioni di parecchi cittadini, è intervenuto Nicolas Brigati, vice coordinatore di Forza Italia Parma e Provincia e capogruppo di maggioranza in consiglio comunale a Busseto.

«Trovo scandalosa la situazione di certe strade nella bassa – ha esordito – soprattutto a Busseto ma anche a Polesine Zibello. E’ assurdo perché da anni cittadini e amministrazioni denunciano questo stato delle cose e non si fa assolutamente nulla. Basta vedere, del resto, la situazione dei due ponti sul Po, il «Verdi» e quello di Colorno/Casalmaggiore. Coi ritroviamo qualcosa solo sotto campagna elettorale e credo sia il momento di finirla di pianificare una risoluzione a tutta questa situazione».

Per Brigati, tanto nella Bassa quanto in montagna le condizioni delle strade sono davvero pessime.

«La gente – attacca - non ne può più, le amministrazioni comunali non ne possono più. E’ scandalosa la strada che da Busseto conduce a Polesine e quella che da Madonna Prati va a Samboseto e San Secondo. E’ un disastro e la Provincia deve intervenire. Da Roma – ha aggiunto – devono mettere mano ai disastri creati dal Pd, che ha lasciato la provincia senza sapere né di carne né di pesce e ritrovandosi in enorme difficoltà».

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal