Sei in Archivio bozze

Berceto

 Moto sulla Cisa, servono più controlli

16 marzo 2019, 06:00

 Moto sulla Cisa, servono più controlli

BERCETO - Il tragico incidente motociclistico avvenuto sabato 9 marzo sulla Statale della Cisa in località Monte Marino ha riaperto le polemiche sull’eccessiva velocità dei centauri. Ciò ha indotto il sindaco Luigi Lucchi a scrivere al prefetto Forlani, come già fatto in altre occasioni, per chiedere di fare prevenzione e aumentare i controlli: «Ancora una volta sono a chiederle un azione di forte controllo delle forze dell’ordine - si legge nella lettera -. Conosco la sua sensibilità e la sua nobile propensione alla prevenzione e pertanto, come lo scorso anno, so che interverrà per far fare frequenti, frequentissimi, controlli della Polizia stradale e Carabinieri soprattutto nei giorni di vigilia e nelle giornate di festa. Dobbiamo, come istituzioni, adoperarci. Dobbiamo, come istituzioni, adoperarci per garantire sicurezza alle persone che vivono a Cavazzola, Montemarino, Poggio di Berceto, Pianferioli, Tugo, Casa Lussi e Passo Cisa. Le chiedo, inoltre- ha proseguito il sindaco- di attivarsi, autorevolmente, con l’Anas per richiedere di installare, nelle località sopraindicate, dissuasori luminosi per indurre i motociclisti a ridurre la velocità. Questa Strada, infatti, è percorsa da alcuni scalmanati a velocità forsennate. Le chiedo, signor Prefetto, la repressione di questi comportamenti perché, anche con il suo nobile aiuto, abbiamo sempre messo in atto azioni di prevenzione come i corsi di guida sicura al Passo della Cisa. Corsi che verranno ripetuti anche quest’anno grazie ad un appassionato e qualificato motociclista come Giovanni Buratti. Ovviamente, chiedendol e aiuto, confermo, come Sindaco, tutto l’impegno della Polizia Municipale».

La tragedia della strada ha scatenato anche una discussione sulla pagina Fb «Noi che abitiamo, o transitiamo sempre, sulla Statale 62 della Cisa»: sono intervenuti anche alcuni motociclisti che dicono che a non rispettare i limiti è una minoranza che danneggia l’immagine di tutta la categoria.

M.M.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal