Sei in Archivio bozze

Sorbolo Mezzani

Cesari: «Largo ai giovani o non mi candido»

02 aprile 2019, 07:00

Cesari: «Largo ai giovani o non mi candido»

SORBOLO MEZZANI «Per indole sono aperto ai giovani e credo nelle loro capacità. Se non sarà possibile formare una coalizione in cui dare l’opportunità ai giovani di emergere sono pronto a non candidarmi a sindaco di Sorbolo Mezzani». A parlare è Nicola Cesari, segretario provinciale del Pd, e sino ad oggi considerato un candidato certo per il centrosinistra nel nuovo comune della Bassa. Da alcune ore si rincorrono voci che darebbero la sua candidatura molto meno sicura, addirittura a rischio ed è lo stesso Cesari a confermare quest’eventualità. «C’è la concreta possibilità che non sia io il prossimo candidato sindaco per il centrosinistra - ammette -. La prima motivazione è di carattere personale perché sto facendo alcune valutazioni sul mio futuro». Ma allargando l’analisi al contesto politico si capisce bene che ci sono anche delle difficoltà sul piano delle alleanze e degli accordi della coalizione di centrosinistra, che dovrebbe trovare l’appoggio anche di Volontà civica Sorbolo Mezzani, e che con il comune da poco fuso si è alla ricerca degli equilibri tra la quota mezzanese e quella sorbolese. «Allo stato attuale - spiega Cesari - ritengo che tutto sia possibile: potrei restare in lista, e dare una mano, ma non essere il candidato sindaco oppure uscire completamente di scena qualora prendessi altre decisioni di carattere personale. Di sicuro, a seconda di come sarà la coalizione, farò delle valutazioni». Cesari lancia dunque messaggi ben chiari all’area «storica» del centrosinistra di Sorbolo e Mezzani. La volontà è quella di circondarsi di giovani, ammesse alcune eccezioni come potrebbe essere la candidatura a vicesindaco di Romeo Azzali, sindaco uscente a Mezzani, che con Cesari ha condiviso il percorso pre-fusione e che rappresenterebbe un importante punto di riferimento in merito alla conoscenza del territorio. Non è da escludere, infine, che dietro l’eventuale non candidatura di Cesari a sindaco Sorbolo Mezzani possa esserci una strategia di ampio respiro del Pd che potrebbe puntare proprio sull’attuale segretario provinciale come candidato consigliere regionale, considerati gli ottimi rapporti che ha sia con il governatore uscente Stefano Bonaccini che con il sindaco di Parma Pizzarotti.

c.cal.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal