Sei in Archivio bozze

In via Mazzini

Ruba abiti e picchia un commesso: arrestato

15 aprile 2019, 07:00

Ruba abiti e picchia un commesso: arrestato

Non solo non voleva pagare il conto della spesa. Non voleva neppure pagare il conto della sua bravata. Il risultato è che adesso si trova in un mare di guai. E' stato arrestato con l'accusa di rapina impropria un cinquantottenne nato a Reggio ma residente a Bolzano che sabato, nel tardo pomeriggio, si è presentato in un negozio di abbigliamento di via Mazzini. E ha fatto finta di essere un cliente come gli altri. Ma i compratori si aggirano tra gli scaffali, provano i capi e poi si mettono in fila alla cassa. Quest'uomo ha fatto quasi tutto: ma ha saltato il passaggio alla cassa dove si deve mettere mano al portafoglio. Infatti gli addetti alla vigilanza hanno notato che si era appropriato di merce per circa duecento euro ed ha provato a andarsene. E quando lo hanno fermato ha reagito spintonando il vigilante. Ma i commessi lo hanno bloccato e i carabinieri di Sorbolo, di passaggio in zona, lo hanno bloccato e arrestato. Ora il ladro si trova in cella in attesa del processo per direttissima. r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal