×
×
☰ MENU

Melli in panchina a Felino

Melli in panchina a Felino

20 Maggio 2017,03:09

Marco Bernardini

Tra le protagoniste annunciate del prossimo campionato di Promozione ci saranno anche Piccardo Traversetolo e Felino, già attivissime in sede di mercato. I traversetolesi del nuovo allenatore Stefano Dall’Asta stanno per calare un poker d’acquisti, già sicuri i centrocampisti Matteo Ferrarini, classe ‘93, Edoardo Musiari, classe ‘98, quest’ultimo dal San Secondo, seguiti a breve dalla punta Matteo Attolini e dal difensore Andrea Ferretti, entrambi provenienti dal Bibbiano San Polo, e si inseriscono nell’affollata corsa al portiere Nicolas Rizzo, classe ‘98, del Carpineti. Non da meno il Felino, fresco di salto di categoria, che affida la panchina della prima squadra a Leonardo Pioli e quella della neonata Juniores Regionale ad Alessandro Melli, già nei ranghi della società rossoblù, coadiuvato dal vice Gianfranco Moreni.

Eccellenza
La Fidentina riparte dal mister Michele Pietranera e dalle conferme di Ghiretti, Longhi, Scappi, Fontana, Tonofrei, Ferretti, Pasaro, Provenzano, del “baby” Maisanche e saluta il bomber Andrea Ierardi, probabilmente diretto al Rolo. Pressochè certa la permanenza di Simone Bertani a Salsomaggiore, che potrebbe perdere almeno nei primi mesi Luca Carpi, classe ‘96, in Germania per motivi di studio, e riabbraccerà il nipote d’arte Federico Berti, classe ‘97, di rientro da Lentigione, si inizia a muovere il neopromosso Pallavicino che in mezzo piazza il colpo Andrea Decò, classe ‘92, del Brescello, qui lo sostituirà Daniele Benassi dal Montecchio, e vuole riportare alla base Luca Di Mauro, reduce dalla buonissima esperienza proprio tra le fila del Salso.

Promozione
Cambia il Monticelli che saluta Paolo Gussoni, accasatosi al Montecchio assieme al neo ds Boni, e riaccoglie, stavolta nelle vesti di allenatore, Ennio “Chicco” Botta, già bandiera dei termali da giocatore e fino allo scorso anno alla guida dell’Arcetana. Nessuna rivoluzione a Colorno, dove è stato riconfermato il giovane Mattia Bernardi e si proverà a trattenere in blocco lo zoccolo duro della rosa. Il Borgo San Donnino del ds Tito Cavalieri ha praticamente chiuso per Luca Barbarini, classe ‘93, della Fontanellatese e sta facendo più di un pensierino a Mattia Pellegrini, classe ‘96, in prestito dal Pallavicino, sul quale però è forte la concorrenza del Noceto vicino al terzino, classe ‘98, Simone Russo, in forza al Brescello. Nella Langhiranese si prospetta una mezza rivoluzione nel reparto avanzato visto che Roncarati ed Aracri hanno già annunciato il loro addìo al calcio.

Prima categoria
Scatenato Il Tonnotto Madregolo del neo allenatore Cristiano Valenti che, oltre alle conferme di Bersanelli e Simone Pompini, ufficializza gli innesti dei difensori Marco Guatelli del Sorbolo, Simone Piccinini, classe ‘96, dalla Fidentina e tratta in maniera serrata la punta Pietro Lorenzini del San Secondo, richiestissimo sul mercato, ed il centrocampista Mirko Rossi sempre del Sorbolo. Per la panchina del Fidenza è ormai quasi certo il nome di Gianluca Zambrelli mentre hanno già scelto il loro condottiero le altre due retrocesse Basilica 2000, arriva l’esperto Massimo Bizzi, ed Il Cervo che promuove Amanzio Melegari e potrebbe rafforzarsi con Adriano Pellacini, classe ‘94, in uscita dal Brescello, ed il trio della Juventus Club, Domenico Del Casale, Simone Battista e Vincenzo Cristiano. Sipone al Solignano, che ha già preso Angelo Palumbo e Thomas Martini, ed il ritorno di Setti alla Valtarese vanno ad aggiungersi al valzer delle panchine in attesa di Real Val Baganza e Lesignano, intenzionate a puntare sugli ex Bianchi e Musi che dovrà vincere la concorrenza di Amoretti.

Le altre
Arsenal, che ha stretto una collaborazione con il Lentigione a livello di Juniores Nazionale diretta da Antonio Sconziano, e Juventus Club non si iscriveranno ai rispettivi campionati di Seconda e Prima a differenza dell’Audace che ricomincerà dalla Terza.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI