×
×
☰ MENU

Al Parma Clima arriva Pirvu

Al Parma Clima arriva Pirvu

06 Febbraio 2018,09:44

GIANLUIGI CALESTANI

La rosa del Parma Clima per la prossima stagione si arricchisce con l’ingaggio del lanciatore Eduard Pirvu, romeno di 24 anni in forza lo scorso anno all’Oltretorrente nel campionato di serie A Federale.

«I nuovi regolamenti introdotti dalla Federbaseball parificano gli atleti comunitari agli italiani e non pongono alcun obbligo in merito all’utilizzo dei lanciatori di formazione italiana - spiega Maurizio Renaud, direttore sportivo della società ducale -. Noi avevamo comunque deciso di affidare una delle partite del weekend ai nostri lanciatori italiani ma poi abbiamo dovuto prendere atto dell’infortunio che impedirà a Stefano Censi di presentarsi regolarmente all’Opening Game. Per la sua sostituzione ci siamo orientati su Eduard Pirvu, atleta comunitario che non intaccherà il contingente relativo ai giocatori stranieri».

L’ingaggio di Pirvu, 79 chilogrammi distribuiti su 185 centimetri, è stato consigliato dall’ex giocatore del Parma La Fera e dal tecnico piacentino D’Auria, suoi allenatori nella selezione europea in occasione dell’Asia Winter League svoltasi a Taipei a fine 2016.

«In quell’occasione Pirvu, lanciatore quasi sconosciuto e proveniente da una nazione con poca tradizione nel baseball come la Romania, si è meritato l'attenzione degli addetti ai lavori attraverso alcune prestazioni di alto livello – prosegue Renaud -. Ha sconfitto la rappresentativa della lega coreana concedendo soltanto due punti in sette riprese ed ha concluso la manifestazione giocando cinque partite con un’eccellente media punti guadagnati pari a 1.50».

Lo scorso anno Pirvu è stato ingaggiato a metà stagione dall’Oltretorrente per sostituire l’infortunato colombiano Consuegra ma non è riuscito ad evitare la retrocessione della squadra di Negrini in serie B pur disputando una più che dignitosa partita nello spareggio sul campo di Godo. «Siamo convinti che possa esprimersi a buoni livelli anche nel massimo campionato - afferma Renaud -. E’ un lanciatore destro ma il suo particolare movimento di rilascio, unito ad una velocità vicina alla novanta miglia, imprime ai suoi lanci un effetto “screw” con la palla che tende ad avvicinarsi ai battitori destri traendoli in inganno. Siamo curiosi di vederlo all’opera con una difesa di buon livello alle spalle, capace di trasformare in eliminazioni le tante battute a terra imposte agli avversari». Nelle prossime settimane Eduard Pirvu si aggregherà ai compagni di squadra per rifinire la preparazione per il prossimo campionato. «Ci ha chiesto di poter raggiungere Parma in anticipo rispetto ai tempi previsti - conclude Renaud -. Il freddo e l’inadeguatezza degli impianti della Romania gli impediscono di svolgere la preparazione voluta: il desiderio di lavorare adeguatamente in un ambiente più professionale testimonia pienamente il suo entusiasmo e la sua voglia di sfruttare al meglio l’occasione che gli abbiamo proposto».

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI