×
×
☰ MENU

Pochi parcheggi e viabilità a rischio

14 Maggio 2018,11:42

MARIA TERESA ANGELLA

Viabilità pericolosa, parcheggi insufficienti e velocità elevate. È questo il sintetico riassunto delle tante problematiche legate alla viabilità che affliggono Corcagnano, frazione del quartiere Vigatto a sud di Parma. Il parcheggio dell’Istituto comprensivo statale «Giuseppe Verdi» è scarso ed è sempre affollatissimo, come quello della vicina farmacia che non basta a soddisfare le necessità dei residenti. Nemmeno piazza Indipendenza, dall’altra parte di strada Langhirano, basta per rispondere alla domanda di parcheggio. Così capita molte volte di dover mettere la macchina a lato di strada Langhirano, dove sfrecciano auto e camion.

«Piazza Indipendenza è un caos - rivela Jessica Conciatori del bar Happy Break - non c’è un senso di entrata o uscita, per cui le macchine rischiano sempre di scontrarsi, sia che provengano da strada Langhirano o escano dal parcheggio per immettersi nel traffico. La gestione dei parcheggi è lasciata al gusto personale, perché mancano le righe bianche che definiscano gli spazi». In effetti è evidente la mancanza totale di segnaletica verticale e orizzontale, tanto che non è difficile entrare nel parcheggio e trovarsi pericolosamente faccia a faccia con un’altra macchina che invece stava per immettersi nel traffico.

«La gente passa in macchina anche sul marciapiede davanti al negozio con il rischio di investire chi cammina», afferma, scuotendo la testa, Alberto Frigeri, dell’Alimentari Frigeri in piazza.

«Ci sono spesso dei bambini che attraversano la strada per andare a scuola - aggiunge Jessica - e via Langhirano è davvero pericolosa».

Anche Simona Valla, dell’Alimentai Frigeri, concorda sulla pericolosità della via principale: «Quello che occorrerebbe è una viabilità diversa. Strada Langhirano è pericolosa e a dicembre è stata anche investita una ragazza (la quindicenne Giulia Demartis ndr) che poi sfortunatamente è deceduta».

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI