Sei in Archivio

Italia-Mondo

Bari, incendio alla Peroni: tre intossicati

25 luglio 2008, 17:58

Un grosso incendio è divampato attorno alle 10,30 nello stabilimento Peroni di Bari: l'impianto è distrutto, mentre due operai e un vigile del fuoco sono rimasti intossicati. Non ci sarebbero comunque feriti gravi.
Sembra che siano 25 i silos coinvolti dalle fiamme, presumibilmente sprigionatesi durante lavori di coibentazione in corso all’estero delle cisterne. Quando è scoppiato l'incendio erano al lavoro quattro operai di ditte di manutenzione esterna.
L’Arpa (Agenzia regionale per l’ambiente) sta monitorando l'aria e i fumi sprigionati durante il rogo ma sembra che, per ora, siano esclusi pericoli per la salute pubblica.
«Appena siamo stati informati dell’incendio al nostro stabilimento a Bari stamattina, ci siamo mobilitati per far fronte all’emergenza - dice un comunicato dell'azienda -. Il processo di evacuazione delle 140 persone che si trovavano all’interno dello stabilimento, ha funzionato perfettamente, e possiamo confermare che non c'è stato nessun ferito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA