Sei in Archivio

Spettacoli

Il talento di Fresu apre ParmaJazz Frontiere

13 novembre 2009, 12:30

Il talento di Fresu apre ParmaJazz Frontiere
Una tromba cosmica. Ecco come si può definire la voce strumentale di Fresu. Una voce particolare e riconoscibile: una prerogativa solo dei più grandi.
E' un onore per Parma che stasera il trombettista di Berchidda apra il ParmaJazz Frontiere Festival (Teatro Due, ore 20.30), anche perché il maestro ha sempre mostrato affetto per la nostra città, basti pensare la frequenza con la quale egli stesso ha battuto la scena cittadina (dai vari complessi al duo con Dhafer Youssuf). Come «compagno di musica» questa volta Fresu ha trovato Bojan Zulfikarpacic, un pianista affine a Fresu, per sensibilità e virtuosismo.
Info e biglietti. «A piena voce» - ParmaJazz Frontiere Festival XIV edizione si svolge da oggi al 6 dicembre, in vari luoghi. 
Biglietti: intero 15 euro; ridotto 12 euro (studenti e giovani fino ai 25 anni, abbonati Stagione 2009/2010 di Fondazione Teatro Due). Il Festival è realizzato con il contributo di Comune di Parma, Fondazione Monte di Parma, Regione Emilia Romagna, Provincia di Parma, Dallara Automobili, L’Isola d’oro Srl.
E in collaborazione con Fondazione Teatro Due, Istituzione Casa della Musica, Conservatorio «Boito», Banca Monte Parma. Con il patrocinio dell’Università degli Studi di Parma. 
 
Altre informazioni nell'articolo di  Giacomo Marzi sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA