Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Busseto dai mille colori con il Gran Carnevale

07 febbraio 2010, 13:29

Busseto dai mille colori con il Gran Carnevale

Tutti in maschera oggi a Busseto, in occasione del Gran Carnevale organizzato dall’associazione Amici della cartapesta con la collaborazione di Pro loco, Comune ed il sostegno di numerosi sponsor. Alle 14.30 prenderanno il via le sfilate dei grandi carri, delle bande e delle majorettes (fra cui diverse di quelle che erano previste domenica scorsa, quando la sfilata è saltata per la nevicata), dei gruppi a piedi e dei soggetti speciali. Fra gli altri  sfilerà la «Millennium drum & bugle corps»: un eccezionale «corpo di tamburi e trombe», o meglio di ottoni e percussioni. Tradizionali al Carnevale di Busseto sono poi i «S.u.c.a. Band» di Oleggio (Novara), detentori del motto «divertirsi e far divertire», vincitori per altro di vari concorsi carnevaleschi con le loro allegre mascherate. C'è poi la grande storia che si anima nell’arazzo intarsiato di trine, bandiere, musicanti e duellanti proposto dal Gruppo sbandieratori di Castiglione Fiorentino. Per gli appassionati della musica dal vivo, ecco, da Collecchio  il Gruppo Slide A: altro ospite fisso del carnevale bussetano, già da alcuni anni regala puntualmente cover pop e rock, italiane e straniere, facendo così ballare e cantare la piazza. Saranno presenti sul carro «Rio du Brasil», mentre sul carro «Il gioco della vita» ci saranno i ballerini e le ballerine della scuola di danza Fuego Latino, che daranno vita ad un’animazione ricca di colori e di brio.

Altra tradizione è «La corrida mascherata Paolo ed Elena show» , la coppia che sfida i tempi con le loro attrazioni antiche regalando a tutti i bambini palloncini colorati. Per chi vuole un tocco d’eleganza,  direttamente dal Lago di Como arriverà il gruppo di «Maschere veneziane», pronto a conquistare gli spettatori con copricapo, preziosi tessuti e maschere che velano in modo suggestivo il viso. E ci saranno anche «Gli sbandati dell’odolo» di Gastel Goffredo, col soggetto mascherato «Angeli e demoni». Per i più piccoli ci saranno i gonfiabili e il trenino Carnival Express gratis per tutti. Per quanto riguarda i costi d’ingresso, la tariffa intera è di 9 euro. I bambini fino a un metro di altezza non pagano e l’ingresso ridotto è di 6 euro. Stesso prezzo per i gruppi con almeno 15 persone. Diverse anche le convenzioni, che consentono di entrate pagando 6 euro i possessori di tessera Touring Club, biglietto d’ingresso di Villa Verdi, tagliando rivista «Sagre in Emilia Romagna». Quest’anno, poi, il Carnevale di Busseto ha, nel Museo nazionale Giuseppe Verdi di Villa Pallavicino, un protagonista in più. Infatti, presentando il biglietto d’ingresso al Carnevale, si otterrà una riduzione di 4 euro sul prezzo d’ingresso al Museo. Entreranno gratis infine i ragazzi minori di 14 anni. Dieci casse sono state predisposte attorno al paese. Il sito internet è www.carnevaledibusseto.it. Info e prenotazioni: Amici della Cartapesta, tel. 0524687918; email info@carnevaledibusseto.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA